VIABILITA’. COPPOLA: “PROMESSA MANTENUTA, COLTRONDO PRIORITÀ REGIONALE”

di admin
La variante alla S.S. 52 Carnica – galleria Coltrondo è stata individuata come l’opera più urgente nella proposta, approvata ieri dalla giunta regionale, indicante le priorità per la infrastrutturazione della viabilità di competenza statale ricadente nel territorio veneto. “Abbiamo segnalato gli interventi più urgenti – fa presente l’assessore regionale allo sviluppo economico e alle infrastrutture…

La galleria di Coltrondo rappresenta la soluzione alla drammatica viabilità della zona , martoriata da fenomeni franosi che rendono oggi gli spostamenti assai complicati e isolano il Cadore creando danni alle comunità locali in termini di qualità della vita e infinite difficoltà logistiche per tutte le attività economiche, non ultimo per importanza il turismo.

“Come avevo promesso in un recente incontro in Cadore con gli amministratori locali interessati – aggiunge l’assessore Coppola – le istanze del territorio sono state fatte proprie dalla Regione e auspico che l’ANAS, con la quale è in atto una proficua collaborazione, possa quanto prima programmare l’intervento. Confido inoltre che le altre opere da noi proposte, come concordato con ANAS, possano, con il reciproco impegno e la disponibilità ad oggi dimostrata, trovare idonea copertura finanziaria e dare soddisfazione alle aspettative dei nostri cittadini”.

“Ritengo – conclude l’assessore – che un dialogo franco e collaborativo tra territorio, Regione e ANAS possa finalmente riavviare molti progetti che meritano da tempo la giusta attenzione. Il mio impegno è proprio questo: rimettere in fila con ordine di priorità, nel rispetto delle esigenze del territorio, la rete delle infrastrutture della nostra regione”.

Condividi ora!