Indipendenza Veneta: un altro passo importante per la scelta dei cittadini!

di admin
Venerdi sera a Legnago, al palazzo di vetro, si è tenuta in una affollata sala civica la convention di tutte le anime indipendentiste venete organizzate.

Vari gli interventi che si sono susseguiti, da quello del consigliere Valdegamberi, a quello del Parlamentare Europeo, Mara Bizzotto, fino all’intervento del presidente di Indipendenza Veneta che ha chiarito il percorso democratico perchè il popolo Veneto, di chi vive e lavora nella nostra Regione, possa esprimersi per l’Indipendenza del Veneto fino a creare la Repubblica Veneta. Si è costituito il coordinamento Veneto per decidere per portare avanti insieme l’iniziativa referendaria. La notizia importante che è stata data e che è stata accolta con un applauso scrosciante è che anche la provincia di Verona, dopo le altre due provincie, Treviso e Venezia, oltre a quasi 120 Comuni sottoscriverà l’ordine del giorno per spingere il Consiglio del Veneto a far approvare il quesito referendario che impone ai cittadini veneti di esprimere un si o un no a favore della dichiarazione di indipendenza della Regione Veneto. Con grandi richiami all’unità dei vari movimenti e sollecitazioni a far circolare la notizia ed a sostenere l’indipendenza, l’assemblea si è sciolta in nottata con grande successo almeno per i partecipanti.

Condividi ora!