Ecco i consiglieri regionali della casta contro il popolo Veneto. E’ gente che usa la politica per se, non per noi questi sono i fatti, per cortesia , non votateli mai più!

di admin
E’ proprio vero che anche il Veneto è stato colpito dal virus della Casta che intende mantenere i prorpi privilegi e non far sentire la voce del popolo Veneto sul referendum per l’Indipendenza.

Gente che va a votare per i referendum radicali senza approvarne il contenuto ( come ha dichiarato il loro capo) ma che vota per dare al popolo italiano la libertà di esprimersi. Quando si tratta di far votare i loro elettori i tanto democratici consiglieri si oppongono, non ne vogliono sentir parlare. La libertà dei Veneti è nelle loro mani, i cittadini sono sudditi. La loro scelta politica non prevede che i cittadini si esprimano, la loro libertà si ferma quando c’è pericolo che il popolo dei residenti in Veneto si esprima, il rischio è che vengano cacciati a casa che ritornino semplici cittadini e non potenti oligarchi. Si tratta di gente come CONTA, GIORGETTI;BONFANTE e FASOLI ed altri per un totale di 29 voti contrari contro 25 favorevoli a far svolgere il referendum per far esprimere il popolo dei residenti in Veneto. Vogliono spolpare ancora un po’ e quando saremo in braghe di tela come il resto delle regioni italiane perché non è il popolo che in esse decide, diranno, che volete fare è la crisi! Balle, è il loro qualunquismo politico che non riconosce la volontà popolare per cui non votateli mai più, vi fregheranno .

Condividi ora!