Marchio “Per l’ospitalità accessibile” alla Funivia Malcesine-Monte Baldo Il riconoscimento internazionale per le strutture adatte a tutte le persone

di admin
La Funivia Malcesine-Monte Baldo ha ricevuto il riconoscimento per l'insieme di servizi e strutture in grado di permettere l'accesso a chiunque: persone con disabilità motorie o sensoriali, allergie alimentari o ambientali, anziani, dializzati, obesi e famiglie con bambini piccoli.

Assessore – Pozzani: “E’ una grande soddisfazione ricevere questo certificato del Marchio di Qualità Village for All conferito al nostro impianto di Malcesine. La funivia, già accessibile ai disabili, con questo marchio ottiene un ulteriore riconoscimento che la pone tra le strutture tutistiche più accreditate nel panorama nazionale ed internazionale. E’ un grande piacere sapere che il nostro territorio è premiato perché ha sempre dato la possibilità a tutti, senza esclusione, di usufruire in piena autonomia di un mezzo che consente l’accesso a un territorio tra i più suggestivi della nostra provincia”.

Assessore – Castelletti: “Parliamo oggi di un riconoscimento importante perché valorizza una delle maggiori attrazioni turistiche del nostro territorio. E’ la prima volta che l’azienda ottiene un risultato così prestigioso a livello nazionale e questo è senz’altro il risultato di una gestione virtuosa”.

Assessore – Zigiotto: “Non posso che essere soddisfatto per questo attestato che porta merito e vantaggio alla montagna e al nostro territorio. La Funivia è dunque una opportunità esemplare che testimonia attenzione e sensibilità verso qualsiasi tipo di utenza”.

Presidente Funivia – Passarini: “E’ un onore ricevere questo riconoscimento internazionale da parte di Village for All. La Funivia è attrezzata in modo da offrire un’accessibilità a 360 gradi e questo aspetto giova senz’altro anche all’economia del territorio: il 15% circa del turismo, infatti, è composto da persone disabili che non sempre hanno la possibilità di accedere a tutti i servizi. E’ importante sottolineare che la Funivia, tra luglio e agosto, ha battuto il record di presenze in 51 anni di storia”.

Presidente Village for All – Vitali: “E’ la prima volta che certifichiamo una funivia con il nostro marchio, ma ciò non vuol dire che in passato non fosse utilizzabile dai disabili, cosa che ho verificato personalmente quando ho utilizzato il mezzo per la prima volta. Village for All mette in evidenza le qualità di questa struttura in grado di offrire un servizio che consente di distinguersi sul mercato del turismo accessibile: il 15% del fatturato del territorio. Il settore è stato spesso trascurato ma anche recentemente l’Unione Europea ha raccomandato questo tipo di servizi per un segmento in sensibile espansione”.

Condividi ora!