Il caso Polonia: quali opportunità per le imprese padovane?

di admin
Se ne discute giovedì 9 maggio con specialisti italiani e polacchi di UniCredit nell’ambito del Forum Polonia, organizzato in partnership con Confindustria Padova

Una crescita del 2% nel 2012, disavanzo al 5% del Pil, debito pubblico ad appena il 55,8%. Sono i numeri della Polonia, la più grossa economia orientale dell’Unione Europea. Quali sono le opportunità che questo paese giovane e vivace può offrire alle imprese padovane? Quali i settori in cui la domanda sul mercato polacco cresce più sensibilmente? Quali attenzioni, dal sistema di pagamenti alla contrattualistica, devono osservare le imprese italiane per affacciarsi su quel mercato? Sono i temi al centro del seminario di approfondimento “Forum Polonia” organizzato da UniCredit in collaborazione con Confindustria Padova.
L’evento si svolgerà giovedì 9 maggio, alle ore 9.30, nella sede di Confindustria Padova (via E. P. Masini, 2 – zona Stanga). Apriranno i lavori Massimo Pavin presidente Confindustria Padova e Romano Artoni Deputy Regional manager Nord Est UniCredit. Seguiranno gli interventi di Alessia Messina political & risk country analysis Unicredit e Piotr Kolodziej team leader per le imprese italiane Bank Pekao, la banca polacca del Gruppo. Consulenti di Serrano International Lawyer illustreranno i dettagli del sistema tributario e legale vigente in Polonia.
Seguirà l’opportunità, per le imprese interessate ad approfondire le tematiche trattate, di partecipare a incontri ‘One to One’ con gli specialisti e i professionisti intervenuti.
Le iscrizioni sono aperte presso gli sportelli padovani della banca Unicredit e presso Confindustria Padova (www.confindustria.pd.it).

Condividi ora!