CONCHE DI CAVANELLA. PRESIDENTE VENETO

di admin
Con il suo sistema di navigazione interna, il Veneto dà una prova unica in Italia della capacità di creare concretamente trasporto intermodale, economico e ambientalmente compatibile, connesso alla portualità e al cabotaggio.

Lo ha affermato il presidente della Regione commentando la visita di funzionari della Commissione Europea che hanno preso atto delle potenzialità delle nuove conche di navigazione di Cavanella d’Adige, realizzate a spese dell’Amministrazione regionale con contributo comunitario, finalizzate al transito di mezzi di navigazione interna dall’Adriatico a Mantova attraverso il canale Po – Brondolo e l’idrovia Fissero – Tartaro – Canalbianco.
Quello per una idrovia al servizio delle aree industrialmente più forti del Paese, che avrà anche importanti ricadute sul sistema economico veneto, è un impegno che la Regione ha cercato e mantenuto – ha aggiunto il presidente della Regione – completando un’opera rimasta al palo per oltre settant’anni e che rappresenta il più serio approccio a un trasporto rispettoso del territorio e capace di creare occasioni di vero e robusto sviluppo.

Condividi ora!