ALL’ASSESSORE REGIONALE ALLE POLITICHE DELLA MOBILITÀ IL PREMIO “UGO SAMUELI” DELL’ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI

di admin
E’ andato all’assessore regionale alle politiche della mobilità il “Premio Ugo Samueli”, istituito dall’Associazione Veneziana Albergatori per ricordare il suo Past Presidente, scomparso nel 2006, che viene assegnato alla personalità del mondo economico, imprenditoriale e politico che più si è contraddistinta per l’impegno nel settore turistico.

Il premio, quest’anno alla sua seconda edizione, è stato consegnato all’assessore dalla moglie di Samueli, Franca, assieme al presidente dell’AVA Vittorio Bonacini e al direttore del Centro Studi Claudio Scarpa, in occasione della presentazione del “Rapporto sull’occupazione nella provincia di Venezia nel settore Turismo”, svoltasi all’Hotel Monaco & Grand Canal della città lagunare.
L’assessore regionale è stato premiato “per il suo intenso impegno politico teso alla risoluzione dei problemi del traffico e della mobilità. Questioni che influenzano in maniera diretta l’andamento del turismo a Venezia e la qualità dell’accoglienza in città. Un esempio per tutti: la creazione del passante di Mestre, opera imponente e magistrale, che ha permesso di liberare la tangenziale dal traffico favorendo così i flussi turistici verso Mestre e Venezia”.
Nel ringraziare per il riconoscimento, l’assessore ha ricordato che l’attività di un amministratore pubblico è orientata e deve servire alla comunità e alla sua economia; realizzare risultati utili non è un optional ma un dovere – ha detto – che abbiamo semplicemente eseguito per far sì che i soldi pagati dai cittadini con le tasse possano essere restituiti sotto forma di servizi e di opere funzionali allo sviluppo. L’assessore ha nell’occasione ricordato la figura di Samueli, persona “del fare” e del fare bene, come dovrebbero essere tutti coloro che ricoprono o vogliono ricoprire incarichi di responsabilità.

Condividi ora!