AGRICOLTURA E PSR. MANZATO: GIOVANI VENETI PRESIDIANO BRUXELLES.

di admin
“Giovani, preparati e motivati: questo il profilo dei rappresentanti della Regione Veneto a Bruxelles, che partiranno con l’incarico di seguire e guidare la distribuzione dei fondi comunitari in materia di agricoltura, relativi al Programma di Sviluppo Rurale”.

Queste le parole di soddisfazione dell’assessore all’agricoltura Franco Manzato dopo aver deliberato in sede di Giunta regionale lo schema di Protocollo d’intesa tra la Regione del Veneto e l’Agenzia Veneta per i Pagamenti in Agricoltura (AVEPA) per l’attuazione in via sperimentale di forme di collaborazione operativa tramite il distacco di personale regionale a Bruxelles.
“Il centro decisorio della Politica Agricola Comune, come è noto, avviene in sede comunitaria – ha sottolineato Manzato – ed è proprio per questo che vogliamo garantire la nostra massiccia presenza a Bruxelles, mediante giovani che sappiano ben rappresentarci in Europa, voci di quel sistema agricolo veneto che attraverso le nuove generazioni in misura crescente sta acquisendo dinamicità e innovazione”.
AVEPA, in qualità di ente strumentale della Regione Veneto, è coinvolta in questo progetto che ha l’obiettivo di rafforzare il collegamento tra Europa e Regione Veneto, creando una struttura stabile ed connessione continua e costante.
“I giovani inizialmente saranno due, con la possibilità di ampliare il numero fino a quindici unità distaccate – ha concluso l’assessore – mantenendo invariato il trattamento economico e senza quindi aumenti di spesa per la Regione Veneto”.

Condividi ora!