Le banche affossano i mercati! Ma perchè non chiudiamo qualcuna di queste big europee?

di admin
Lunedì le banche hanno affossato i mercati! Memori del fatto che sono troppo grandi per fallire, e del fatto che le nostre banche che sono sicuramente messe meglio delle altre banche europee per metodo e sistema, occorre intervenire la dove si distruggono le risorse.

Perchè non si licenziano qualche centinaio di alti dirigenti che hanno direttamente o indirettamente la responsabilità del disastro? Molte altre banche europee sono messe peggio di quelle italiane ( e non solo le Greche) , e per non chiudere questi istituti si fanno fallire aziende industriali e migliaia e migliaia di piccole aziende tutti i giorni. Dato che il marcio è dentro queste realtà che si sono fagocitate miliardi e miliardi di euro e continuano a farlo speculando, investendo in titoli di Stato, sostenendo aziende decotte e prive di ogni redditività, finanziando giornali e televisioni che non hanno reddito nemmeno per pagarsi l’usciere, è qui che si deve intervenire. Tutti questi soldi transitati e sperperati devono ora indirizzarsi vero la ricerca, la sanità, il sociale. Occorre che le le forze sane ripartano mentre quelle marce che infettano le altre, vengano eliminate ponendole in liquidazione, mandando via gli alti vertici, ricollocando tutti gli altri dipendenti a costi umani e facendo capire che la piaggeria, verso questi vertici, che non sanno fare quasi niente di produttivo. Piaggeria che ora impera verso i potenti che se la prendono con il fantomatico evasore ( ma chi è? Uno, nessuno centomila) è decisamente fuori luogo perchè ci rubano il presente ed il futuro , in denaro ed in speranze.
Confidiamo nelle prossime elezioni sperando che non succeda quello che sta succedendo in Egitto o Siria, altro che Grecia.

Condividi ora!