SOCIAL E FLASH MOB A VICENZA PER RICHIAMARE ATTENZIONE SU BANDI REGIONALI PER L’IMPRENDITORIA GIOVANILE E FEMMINILE

di admin
La Regione del Veneto con l’iniziativa “Carpe Diem 2.0” lancia i bandi su imprenditorialità femminile e giovanile e usa strumenti finora inusuali per la Pubblica Amministrazione: social e flash mob. E’ Vicenza: la sede scelta dall’assessore regionale all’economia Isi Coppola per presentare questi nuovi bandi nel corso di un evento in programma domani presso la…

“Per la prima volta la Pubblica Amministrazione si lancia in modo assolutamente innovativo per presentare i prossimi bandi di finanziamento per l’imprenditoria giovanile e femminile – spiega l’assessore Coppola – nell’ambito di un incontro divulgativo e formativo per dimostrare che si può comunicare efficacemente con il cittadino, basta dotarsi degli strumenti giusti, specialmente se si vuole raggiungere i giovani”.
L’iniziativa, promossa dalla Regione in collaborazione con il Centro Produttività Veneto e il Comune di Vicenza, mira a diffondere le opportunità a sostegno dell’imprenditoria femminile e giovanile e a dimostrare come sia fondamentale utilizzare un mix di strumenti “vecchi” e nuovi per dialogare con i giovani per affrontare insieme e vincere le sfide dell’Europa 2020. Nell’occasione sarà presentato uno studio realizzato dall’Universita’ Ca’ Foscari di Venezia sulla dimensione e le prospettive dei giovani imprenditori e delle imprese “start up” nel Veneto.
Il tutto sarà preceduto da un flash mob alle 17.30 in Piazza dei Signori dove studenti e giovani imprenditori faranno suonare contemporaneamente delle sveglie per attirare l’attenzione sulle opportunità dei bandi. Nella stessa piazza ci sarà anche un mega schermo per seguire i lavori in diretta. Sono attivi i profili su Facebook (Carpe Diem 2.0), You Tube (Carpe Diem 2.0), Pinterest (Carpe Diem 2.0) e Twitter (@carpediem2pto0), mentre l’incontro sarà trasmesso in streaming nel sito http://imprenditoriafemminile.regione.veneto.it. Alle 18.00, nella Sala del Capitolo, interverranno Anna De Roberto di Rete Veneta sui servizi video multipiattaforma; Domitilla Ferrari della Mondadori sulle immagini nei social media; Francesco Costa, giornalista del Post e di IL del Sole 24 ore, sull’uso di Twitter; Luca Barbieri del Corriere Veneto sugli articoli di giornale; Francesca Cheyenne di RTL 102.5 sull’informazione radiofonica; Marco Pezzano di Young Digitals sulla creazione di un post efficace.

Condividi ora!