Pagamenti internazionali. In cattedra davanti a un folto pubblico di imprenditori della zona di competenza della banca il professor Di Meo. Un’iniziativa di Banca San Giorgio Quinto Valle Agno.

di admin
Un incontro per informare gli operatori locali sulle opportunità offerte dai mercati esteri. Il convegno, organizzato da Banca San Giorgio Quinto Valle Agno nei giorni scorsi a Thiene nella sede delle Opere Parrocchiali, porta all’attenzione degli imprenditori con l’aiuto di esperti della materia strade alternative per indirizzare gli sforzi della propria impresa.

“Le relazioni con i mercati esteri sono oggi fondamentali per riportare energia alle nostre realtà aziendali in crisi- dice il Presidente Ilario Novella. Eppure l’eccessivo vincolo della burocratizzazione e le difficoltà create dalla concorrenza possono scoraggiare anche coloro che avrebbero invece capacità di investire. Servono mezzi, abilità specifiche, conoscenza delle lingue, ma anche un costante affiancamento da parte di chi può garantire sicurezza e continuità nei rapporti con l’estero. I nostri operatori territoriali e i clienti ci stanno chiedendo di fare da tramite in questo processo di internazionalizzazione”.
“Necessario proporre qualità al giusto prezzo. Su questo puntiamo per poter vincere una sfida importante nel prossimo futuro-continua il dg della Banca Leopoldo Pilati. L’incontro dal titolo “Nuove opportunità per l’estero. La giusta via per gli incassi dall’estero” ha visto la partecipazione del professor Antonio Di Meo, Docente di Tecniche del Commercio Internazionale alla Facoltà di Economia dell’Università di Macerata e di Verona.
Di Meo ha parlato ad un folto gruppo di imprenditori ed addetti estero, mettendo in luce le problematiche nei vari Paesi, ma soprattutto le opportunità in relazione agli incassi dall’estero, individuando gli strumenti bancari a supporto delle aziende, partendo dal contante fino ad arrivare ai crediti documentari.
Obiettivo? Incasso sicuro e garanzie a supporto dell’attività degli imprenditori, che oggi più che mai hanno necessità di lavorare con accresciuta capacità e competenza per evitare problemi e per rilanciare la loro attività.

Condividi ora!