A ROBERTO PIUMINI IL PREMIO LETTERARIO “SETTEMBRINI-MESTRE” 2012

di admin
E’ Roberto Piumini con “L’amatore” (Barbera Editore, Siena, 2011) il vincitore del premio letterario “Regione del Veneto – Leonilde e Arnaldo Settembrini – Mestre” è giunto alla cinquantesima edizione.

Lo ha scelto una Giuria dei giovani in diretta nel corso di un evento pubblico che si è svolto ieri sera al Teatro Toniolo di Mestre Il premio è nato nel 1959 per promuovere il genere letterario del racconto-novella. La manifestazione è ripresa nel 1991, dopo un’interruzione durata un quinquennio, per iniziativa della Regione del Veneto che ne ha assunto l’organizzazione.
Per aprirsi ai giovani e dare loro nuove prospettive, quest’anno la Regione ha introdotto alcune innovazioni tra cui la scelta di affidare la designazione del vincitore, all’interno di una cinquina di finalisti indicati da una giuria tecnica, a una giuria composta da studenti dei Licei Franchetti, Morin, Bruno di Mestre, Foscarini e Marco Polo di Venezia e degli Atenei Ca’ Foscari di Venezia e di Padova.
Gli altri finalisti, tutti presenti alla cerimonia finale, erano Gianni Biondillo con “Strane storie” (Ed. Ugo Guanda, Parma, 2012), Sandro Bonvissuto con “Dentro” (Ed. Einaudi, Torino, 2012), Giacomo Sartori con “Autismi” (Ed. Sottovoce, Broni, 2010), Rocco Familiari con “Il re ragazzo che lanciava messaggi nella bottiglia” (Ed. Marsilio, Venezia, 2011). A chiusura della serata un concerto con l’esibizione del Kolbe Children’s Choir del Centro Culturale Kolbe di Mestre, del Coro Polifonico del Liceo Ginnasio Raimondo Franchetti di Mestre, del Coro femminile Piccola Harmonia di Marghera e un recital di Leonora Armellini al pianoforte.

Condividi ora!