Camera di Commercio di Verona, Riello rieletto presidente

di Redazione
Riello viene da due mandati di cinque anni alla presidenza della Camera di Commercio di Verona, questo è il terzo.

Acclamato all’unanimità, dai 25 consiglieri presenti (23 in presenza + 2 in remoto), Giuseppe Riello. Riello viene da due mandati di cinque anni alla presidenza della Camera di Commercio di Verona, questo è il terzo. Era l’unico candidato all’elezione.

Prima della votazione ha preso parola il consigliere Paolo Arena per ricordare l’impegno del presidente Riello e della Camera di Commercio nel traghettare le imprese durante l’emergenza COVID con manovre economiche e aiuti speciali, ricordando in particolare l’iniziativa River. Arena ha quindi sollecitato la votazione e la riconferma di Riello.

Il discorso di Giuseppe Riello

«È con grande emozione e senso di responsabilità che mi ritrovo oggi qui, davanti a voi ad assumere per la terza volta il prestigioso incarico di Presidente della Camera di Commercio di Verona. Ringrazio innanzitutto per il voto, espresso da associazioni di categoria, organizzazioni sindacali e dei consumatori e liberi professionisti, che rinnova la fiducia nella mia persona e nel progetto che abbiamo portato avanti negli ultimi anni. Un progetto di crescita, di innovazione e di coesione, che ha visto la nostra Camera di Commercio affermarsi come un punto di riferimento centrale per l’economia veronese».

Camera di Commercio di Verona
Il discorso del presidente Riello.

«Essere riconfermati per la terza volta è un fatto straordinario, che mi riempie di orgoglio ma che, al tempo stesso, accresce il mio impegno e la mia determinazione ad operare con ancora maggiore dedizione per il bene delle nostre imprese e del nostro territorio. Sono stati dieci anni intensi, impegnativi e duri – afferma Riello – soprattutto quest’ultimo mandato è stato denso di sfide e successi, in un contesto socio-economico in continua evoluzione, sotto l’effetto dirompente della pandemia da Covid-19 e delle incertezze generate dalle grandi tensioni geopolitiche e dall’aumento dei costi dell’energia e delle materie prime. In un quadro così complesso ho continuato a lavorare per le imprese del territorio, per accompagnarle nel processo di ripresa e di crescita, in stretta e sinergica collaborazione con le associazioni di categoria. Un ringraziamento per tutto il lavoro svolto va ai Consiglieri e ai Componenti di Giunta uscenti, che mi hanno supportato e con me hanno collaborato nel corso di questo mandato».

Camera di Commercio di Verona

«Oggi sono stato chiamato a rappresentare l’Ente ancora una volta in modo unanime e concorde, per il terzo mandato. È un punto di partenza significativo per il futuro della Camera di Commercio, per i progetti avviati, per quelli che metteremo in cantiere e per le istanze dell’imprenditoria veronese che non mancherò di portare nella sede di Unioncamere Nazionale. Sono fiducioso che, insieme al nuovo Consiglio e alla Giunta di prossima elezione, si possa costruire un futuro ancora più prospero per Verona e per il suo territorio. Un futuro in cui le imprese possano continuare a crescere e a creare valore, in cui il lavoro sia dignitoso e ben retribuito, in cui i giovani possano trovare opportunità di realizzazione e in cui la qualità della vita sia sempre migliore».

«Per questo, rinnovo il mio impegno a lavorare con tenacia e dedizione, al fianco di tutti gli attori economici e sociali del nostro territorio, per il bene comune e per il futuro di Verona».

Il consiglio

Nel Consiglio che ha eletto Giuseppe Riello siedono 25 rappresentanti di associazioni di categoria, liberi professionisti, organizzazioni sindacali e dei consumatori. Nella prossima riunione del 13 maggio 2024 verrà eletta la Giunta, composta da 7 membri più il Presidente Riello. 

Le “new entry”

  • Giuseppe Bozzini-UIL Veneto,
  • Marianna Cordioli- Confesercenti Verona,
  • Rita Cristina Corradini-vice presidente Piccola Industria Confindustria Verona,
  • Martino Fraccaro-presidente BCC Banca Veronese,
  • Valentina Gagliardo-presidente Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Verona,
  • Nicola Dal Dosso-direttore generale Confcommercio Verona,
  • Alberto De Togni-presidente Confagricoltura Verona,
  • Alister Giarola-Assoimprese Verona,
  • Roberto Iraci Sareri-vicepresidente vicario di Confartigianato Imprese Veneto,
  • Matteo Pellizzari-presidente sezione turismo Confindustria Verona,
  • Mauro Regis-presidente dell’Ordine degli Avvocati di Verona,
  • Luigi Sperani-presidente ADOC Verona,
  • Alex Vantini-presidente Coldiretti Verona,
  • Stefania Zuccolotto-consigliere delegato raggruppamento villafranchese Confindustria.

Le riconferme

  • Paolo Arena-presidente Confcommercio Verona,
  • Giorgio Adami-Confindustria Verona,
  • Paolo Artelio-vice presidente Confcommercio Verona,
  • Fausto Bertaiola-presidente Confcooperative Verona,
  • Francesca Cecchini-Gruppo Giovani Albergatori Confcommercio Verona,
  • Carlo De Paoli-Confindustria Verona,
  • Andrea Prando-vice presidente Casartigiani Verona,
  • Tiziana Recchia-Presidente Piccola Industria Confindustria Verona,
  • Carlo Trestini-presidente ANCE Verona,
  • Paolo Tosi-vicepresidente Confcommercio Verona.

Condividi ora!