Progetto Romeo al Catullo, l’AD Bonetti: «Pronto per le Olimpiadi 2026»

di Alessandro Bonfante
Alessandra Bonetti, AD dell'Aeroporto Catullo di Verona, ha confermato che il rinnovamento del termina del Catullo «sarà pronto per le Olimpiadi invernali del 2026, quindi entro il 2025».

Alessandra Bonetti, AD dell’Aeroporto Catullo di Verona, ha confermato le tempistiche per il Progetto Romeo, il grande rinnovamento dello scalo veronese.

Lo ha fatto a margine della conferenza organizzata insieme alla Destination Verona & Garda Foundation e dedicata alle sinergie per lo sviluppo e la promozione degli scambi tra Verona, Lago di Garda e Francia, visto il nuovo collegamento operato da AirFrance.

«Il Progetto Romeo sta procedendo. Abbiamo voluto creare un terminal efficiente, più bello e all’altezza del nostro territorio» ha ricordato Bonetti. «Sarà pronto per le Olimpiadi invernali del 2026, quindi entro il 2025».

Condividi ora!