Autogrill e Too Good To Go insieme contro lo spreco alimentare

di admin
Un progetto pilota avviato dalle due aziende lo scorso novembre ha già permesso di salvare oltre 8.000 Surprise Bag, equivalenti a circa 8 tonnellate di cibo.
Autogrill, leader nella ristorazione per viaggiatori e parte del gruppo Avolta, ha annunciato una collaborazione innovativa con Too Good To Go, il maggiore marketplace mondiale impegnato nella riduzione dello spreco alimentare. Questa partnership, la prima del suo genere nel settore autostradale e aeroportuale, mira a sensibilizzare i consumatori sull’importanza di combattere lo spreco alimentare e a offrire soluzioni concrete per il recupero delle eccedenze nei punti vendita Autogrill in Italia.
La collaborazione è stata avviata con una fase pilota a novembre dello scorso anno, coinvolgendo 20 punti vendita Autogrill e ha già conseguito risultati significativi: oltre 8.000 Surprise Bag, contenenti prodotti invenduti, sono state salvate dallo spreco, equivalente a circa 8 tonnellate di cibo. Questo ha permesso di ridurre le emissioni di CO2e di oltre 20 tonnellate, un impatto ambientale notevole che sottolinea l’efficacia dell’iniziativa.
Massimiliano Santoro, CEO Italy F&B di Avolta, ha sottolineato l’importanza di integrare la sostenibilità nelle attività di business, descrivendo la partnership con Too Good To Go come un passo chiave nel percorso di Autogrill per ridurre lo spreco alimentare. L’azienda è da tempo impegnata in iniziative di recupero delle eccedenze alimentari, collaborando con realtà non profit per distribuire il cibo invenduto a persone in difficoltà.
Mirco Cerisola, Italy Country Director di Too Good To Go, ha espresso grande entusiasmo per l’accordo con Autogrill, evidenziando l’impegno quotidiano della sua organizzazione nel rendere la lotta contro lo spreco alimentare una pratica comune. La campagna "In Viaggio con Autogrill e Too Good To Go" rappresenta un’opportunità unica per i viaggiatori di contribuire attivamente a questo obiettivo, acquistando le Surprise Bag che includono una varietà di prodotti invenduti, sia freschi che confezionati.

Leggi ora

In Evidenzia

Progetto Fuoco 2024: in fiera a Verona 45mila operatori

di Redazione | 02/03/2024
Progetto Fuoco 2024 - VeronaFiere - EnneviFoto

Donazzan a Bardolino per il convegno sulla scuola: «Temi delicati»

di Redazione | 02/03/2024
Tavola rotonda Snals-Confsal - assessore Donazzan

Turismo: Verona è una città che sa adattarsi alle tendenze

di Redazione | 01/03/2024

Destination Verona & Garda Foundation in partenza per Berlino

di Redazione | 01/03/2024

Turismo culturale, Veneto seconda regione d’Italia

di Redazione | 01/03/2024
Coda davanti al Cortile di Giulietta a Verona.

Energia: mercato stabile, ma più caro rispetto al pre-crisi

di Redazione | 29/02/2024
Contatori di energia elettrica in un palazzo (Foto archivio).

Geometri, è boom di pre-iscrizioni

di Redazione | 28/02/2024
Romano Turri e Nicola Turri del Collegio dei Geometri di Verona.

Le Piazze dei Sapori 2024, ecco le date: dal 9 al 12 maggio

di Redazione | 27/02/2024

Yeah, dieci anni nel segno dell’innovazione e dell’inclusione sociale

di Redazione | 27/02/2024
Cooperativa YEAH

Condividi ora!