I temi della sostenibilità subito protagonisti a “Orticoltura-Tecnica in campo”

di admin
Attesi anche l’assessore all’agricoltura di Regione Lombardia Beduschi e il presidente di Coldiretti Prandini

GUIDIZZOLO (MN) – E’ partita già con migliaia di partecipanti "Orticoltura Tecnica in campo", la manifestazione in programma a Guidizzolo (MN) fino a domani 26 gennaio, e allestita presso gli spazi diFerrari Growtech’.
Si tratta di un evento di richiamo internazionale dedicato ad aziende agricole, concessionari e consorzi che desiderano creare nuove sinergie e sviluppare opportunità di valore.
Cinquanta le aziende espositrici leader in Italia e nel mondo nella filiera orticola che da subito hanno potuto mettere in mostra le proprie macchine in movimento, particolarità quest’ultima che rende l’evento di Guidizzolo praticamente unico.
I temi della sostenibilità sono stati al centro sia delle prime prove in campo della mattina che dei convegni in programma nel pomeriggio. Ci si è così confrontati su sementi, tecnologie capaci di consentire un risparmio di acqua, cambiamenti climatici, e tutta una serie di strumentazioni smart e digitalizzate in grado di migliorare la qualità dell’ambiente e la salute della pianta.
Molto frequentati i momenti di networking durante i quali i partecipanti, tra i quali molti i giovani, hanno l’opportunità di stringere relazioni con altri professionisti e aziende di spicco del settore orticolo, condividendo idee, progetti, confrontandosi sulle relative esperienze, e creando così possibilità di nuove collaborazioni.
Domani nel pomeriggio interverranno alla manifestazione anche l’assessore all’agricoltura di Regione Lombardia Alessandro Beduschi e il presidente nazionale di Coldiretti Ettore Prandini. 


Condividi ora!