REVO Insurance, nuove polizze per il settore delle costruzioni

di admin
La società fondata e amministrata da Alberto Minali ha comunicato la nascita di nuovi prodotti assicurativi dedicati al settore Construction per tutelare committenti e imprese nel settore pubblico e privato.
REVO Insurance, società leader nel settore delle specialty lines e dei rischi parametrici per le PMI, guidata dal veronese Alberto Minali, ha annunciato nuovi prodotti nel mondo assicurativo dedicato al settore delle costruzioni. Con un mercato che vale oltre 200 miliardi di euro e una crescita del PIL italiano fortemente influenzata dall’edilizia, l’introduzione delle nuove polizze di REVO si pone come una mossa strategica per rispondere alle esigenze di un settore in costante evoluzione e ad alto rischio.
Le nuove polizze, denominate REVO Specialty CARXAppalti Pubblici, REVO Specialty CARXAppalti Privati, REVO Specialty Decennale PostumaXAppalti Pubblici, REVO Specialty Decennale PostumaXAppalti Privati e REVO Specialty Decennale PostumaXAppalti Legge 210/2004, sono state sviluppate per offrire una copertura assicurativa completa e modulabile, sia per il settore pubblico che per quello privato.
Queste soluzioni assicurative, pensate specificatamente per committenti e imprese, si distinguono per la loro capacità di adattarsi alle esigenze specifiche di ciascun cantiere, offrendo una protezione all risks che va oltre i tradizionali schemi assicurativi. In particolare, le polizze CAR (Contractor’s All Risks) sono formulate per coprire una vasta gamma di rischi, inclusi eventi di forza maggiore, errori di progetto e danni a terzi.
Un aspetto innovativo delle polizze REVO è la loro gestione tramite la piattaforma proprietaria OverX, che permette il reperimento automatico di informazioni e documenti da database esterni, facilitando così le procedure per gli intermediari e i clienti. Ad esempio, per gli appalti pubblici, è spesso sufficiente il Codice Identificativo di Gara (CIG) per accedere a gran parte della documentazione necessaria.
Le polizze Decennale Postuma garantiscono invece la copertura per dieci anni dopo la conclusione dei lavori, proteggendo le opere da gravi difetti costruttivi che potrebbero causarne la rovina totale o parziale. In particolare, la polizza REVO Specialty Decennale PostumaXAppalti Pubblici si conforma allo Schema Tipo Ministeriale obbligatorio per i lavori pubblici, offrendo anche un’estensione per le impermeabilizzazioni, se richiesta contrattualmente.
Emiliano Ferrari, Head of Property & Engineering di REVO Insurance, ha sottolineato l’importanza di questi prodotti nel proteggere costruttori, investitori e opere stesse dagli impatti economici dei rischi imprevisti. La flessibilità della piattaforma OverX e la competenza del team REVO hanno permesso di affrontare con agilità le nuove tematiche introdotte dalla formulazione degli Schemi Tipo Ministeriali per gli appalti pubblici, creando un’offerta completa e all’avanguardia.
Con l’introduzione di queste polizze, REVO Insurance conferma il suo impegno nel fornire soluzioni assicurative sempre più specifiche e allineate alle reali esigenze del settore delle costruzioni, un ambito che richiede una grande attenzione ai dettagli e una profonda comprensione dei rischi. Questo approccio innovativo non solo risponde alle necessità attuali del mercato ma pone REVO Insurance come punto di riferimento per la gestione dei rischi nel settore delle costruzioni in Italia.

Leggi ora

In Evidenzia

Progetto Fuoco 2024: in fiera a Verona 45mila operatori

di Redazione | 02/03/2024
Progetto Fuoco 2024 - VeronaFiere - EnneviFoto

Donazzan a Bardolino per il convegno sulla scuola: «Temi delicati»

di Redazione | 02/03/2024
Tavola rotonda Snals-Confsal - assessore Donazzan

Turismo: Verona è una città che sa adattarsi alle tendenze

di Redazione | 01/03/2024

Destination Verona & Garda Foundation in partenza per Berlino

di Redazione | 01/03/2024

Turismo culturale, Veneto seconda regione d’Italia

di Redazione | 01/03/2024
Coda davanti al Cortile di Giulietta a Verona.

Energia: mercato stabile, ma più caro rispetto al pre-crisi

di Redazione | 29/02/2024
Contatori di energia elettrica in un palazzo (Foto archivio).

Geometri, è boom di pre-iscrizioni

di Redazione | 28/02/2024
Romano Turri e Nicola Turri del Collegio dei Geometri di Verona.

Le Piazze dei Sapori 2024, ecco le date: dal 9 al 12 maggio

di Redazione | 27/02/2024

Yeah, dieci anni nel segno dell’innovazione e dell’inclusione sociale

di Redazione | 27/02/2024
Cooperativa YEAH

Condividi ora!