Esev Cpt, al via le work experience gratuite

di admin
Esev-Cpt offre corsi gratuiti per giovani dai 18 ai 30 anni grazie al progetto delle Work Experience supportato dalla Regione del Veneto. Le iscrizioni sono aperte fino al 24 agosto e verranno selezionati dieci giovani per diventare operatori professionisti di macchine movimento terra.

Il mondo dell’edilizia è in rapida evoluzione e aumentano nel mercato veronese le richieste di personale qualificato, soprattutto in relazione alla realizzazione di grandi opere come i cantieri della Tav e della filovia. A questa crescente domanda di lavoratori specializzati risponde Esev-Cpt, la Scuola Edile di Verona, utilizzando il bando della Regione Veneto Work Experience e proponendo una selezione per il percorso di formazione per Operatori alle macchine movimento terra.

Si tratta di corso gratuito di formazione rivolto ai giovani dai 18 ai 30 anni (non compiuti al momento della presentazione della domanda di iscrizione) che ha l’obiettivo di formare lavoratori, con competenze nell’ambito dei sottoservizi e nell’uso di macchine movimento terra e demolizione, come escavatori, dumper e ruspe, per la costruzione di strade, autostrade e infrastrutture viarie. È possibile presentare la domanda entro il 24 agosto e verranno selezionati 10 candidati per svolgere la formazione che prenderà avvio entro il 15 settembre. Per i partecipanti alle Work Experience che accedono al tirocinio, e hanno la percentuale di presenze prevista dal progetto, sarà erogata mensilmente un’indennità di partecipazione<wbr></wbr> di 450 euro.

«Le Work Experience si articolano in due momenti, uno teorico e il uno pratico – spiega Giovanni Zampieri, direttore di Esev-Cpt -. Infatti, il corso si svolgerà, in parte, nella sede della Scuola Edile con incontri dedicati all’acquisizione di competenze digitali e in materia di sostenibilità, oltre a una formazione specifica per l’ingresso alla professione e all’auto imprenditorialità. L’esercitazione sulle macchine si terrà all’interno di due campi prova, grazie alla collaborazione con le aziende Finotti Group e Beozzo Costruzioni. Durante la formazione pratica i giovani impareranno a condurre i mezzi e faranno esperienza in cantiere, acquisendo il certificato di abilitazione, i ‘patentini’, alla conduzione di macchine da lavoro edili e stradali».

La formazione, in partenariato con Komatsu Italia Manufacturing SpA e ICG SpA dealer di Caterpillar Italia, prevede inoltre un tirocinio di tre mesi (480 ore) e viene erogata nella zona di Legnago e del Lago di Garda. Al termine del percorso, i candidati, che avranno acquisito le competenze previste, avranno concrete possibilità di assunzione da parte delle aziende partner di progetto.

Il percorso della Work Experience è incentrato sulla formazione di personale qualificato nella conduzione delle attrezzature specifiche del cantiere relative alla movimentazione del terreno, nei sottoservizi e nelle opere infrastrutturali. Un vero e proprio trampolino di lancio per l’inserimento di giovani all’interno di un settore estremamente innovativo e in rapida evoluzione come quello edile.

La domanda è scaricabile a questo link https://drive.google.com/<wbr></wbr>file/d/14Kvcf_lu0SlcZLT-<wbr></wbr>G8rLNpYY7_R2vsDQ/view Per info è possibile consultare il sito www.esevcpt.it.
Dovrà pervenire a Esev entro il 24 agosto all’indirizzo esev@esev.it o consegnata a mano nella sede di via Zeviani, 8 Verona. Gli iscritti verranno contattati per la convocazione alle selezioni.

Condividi ora!