Mobilità aziendale: quali sono le soluzioni?

di admin
Uno dei temi maggiormente importanti per le aziende è la mobilità aziendale: come dare la possibilità ai propri dipendenti di recarsi al lavoro senza stress? Al giorno d’oggi, gli italiani usano perlopiù l’auto per recarsi al lavoro, ma, con la congestione del traffico, non è sempre così facile arrivare in azienda senza un certo grado…

Uno dei temi maggiormente importanti per le aziende è la mobilità aziendale: come dare la possibilità ai propri dipendenti di recarsi al lavoro senza stress?

Al giorno d’oggi, gli italiani usano perlopiù l’auto per recarsi al lavoro, ma, con la congestione del traffico, non è sempre così facile arrivare in azienda senza un certo grado di stress.

E poi c’è un ulteriore discorso che merita di essere approfondito, ovvero l’ambiente: l’auto inquina, e prediligere delle soluzioni più green per il trasporto ha un impatto positivo per il pianeta stesso.

Mobilità aziendale: una definizione

Sembra banale, ma non lo è: dobbiamo recarci al lavoro; dunque, siamo in qualche modo “obbligati” a usare un mezzo di trasporto, soprattutto se non abitiamo nelle immediate vicinanze. Questo mezzo può essere l’auto, la bici, o ancora il treno, i mezzi pubblici.

Gli italiani, però, e non solo – in Europa anche altri Paesi hanno il medesimo problema – non sono pienamente soddisfatti del sistema di mobilità proposto dalle aziende.

Le soluzioni sono ancora ferme negli ultimi anni, mentre invece i datori di lavoro dovrebbero investire su un sistema più moderno, che abbraccia la filosofia green e che mette al primo posto la soddisfazione dei lavoratori.

Le soluzioni per la mobilità aziendale

L’attuale situazione in Italia e anche in parte dei paesi europei non è propriamente in linea con quanto richiesto dai lavoratori: sono tantissimi i dipendenti che lamentano di non essere soddisfatti proprio della mobilità.

L’auto è ovviamente il mezzo che usiamo di più, e le proposte delle aziende si fermano al parcheggio riservato, all’auto aziendale o alle coperture di parte delle spese, come del carburante o del trasporto pubblico.

Ma purtroppo in Italia il traffico congestionato è una realtà preoccupante e crescente.

Bisognerebbe incentivare molto di più l’uso dei mezzi di trasporto sostenibili – una soluzione in linea con le attuali politiche green – così come proporre politiche di smart working, per ridurre il pendolarismo, o ancora sensibilizzare mediante una cultura aziendale maggiormente sostenibile.

Le idee non mancano, e la soddisfazione dei dipendenti, seguendo nuovi spunti, è certamente maggiore. Perché arrivare al lavoro già sfiancati, stanchi, stressati, non è il modo migliore per essere produttivi e proattivi.

I benefici della mobilità aziendale

Adottare un sistema moderno di mobilità aziendale non vuol dire solo guardare al futuro, ma ottenere di fatto moltissimi benefici. Pensiamo alla produttività e alla motivazione: i dipendenti che arrivano sul posto di lavoro in orario, senza stress, sono maggiormente propensi a raggiungere i propri obiettivi.

La scelta di puntare su soluzioni green, poi, riflette anche un’immagine aziendale positiva, attenta alle esigenze dei dipendenti e del pianeta stesso. Pensiamo alla possibilità di proporre in parte il lavoro da remoto: in questo modo si può ottenere una gestione migliore del lavoro e della vita privata.

I valori aziendali sono estremamente importanti, in quanto i dipendenti possono sentirsi parte di qualcosa di più grande e che anche loro hanno scelto di sposare: investendo sulle soluzioni di mobilità aziendale, aumenta la fidelizzazione stessa dei dipendenti, che si sentono ascoltati e anche rispettati.

E non è poco, perché sono sempre di più i giovani (e non) professionisti che ricercano determinati valori nell’azienda in cui lavorano.

Condividi ora!