In ripresa il mercato delle SPA

di admin
Una ricerca effettuata dal Global Wellness Institute riporta come il mondo dei centri benessere sia cresciuto velocemente nel periodo 2017-2019, per poi assestarsi a causa della pandemia. Le nuove esigenze dei consumatori stanno però rialzando il trend.

Secondo una ricerca del Global Wellness Institute, il mondo delle SPA, che dal 2017 al 2019 è cresciuto velocemente e ad un tasso annuo dell’8,7% (soprattutto nelle strutture benessere di Hotel & Resort) è stato duramente colpito nel 2020, con ricavi diminuiti del -39% e strutture wellness che sono scese in totale al numero di 160.100 (con una perdita di oltre 4.000 Day SPA).
Si prevede per il settore una rapida ripresa, con ricavi più che raddoppiati e con un mercato in crescita del 17% annuo fino al 2025. Questo momento impegnativo ha inaugurato un importante cambiamento nei valori dei consumatori, delle governance e anche di tutto il mondo medical, grazie ad un’importanza sempre maggiore e fondamentale che ha assunto la richiesta e la ricerca di benessere salutistico e preventivo. 
Perciò, se da una parte i consumatori sono oggi più che mai consapevoli della propria salute e del proprio benessere, allo stesso tempo, per gli operatori del benessere e delle SPA che operano col compito di rendere le persone più sane e più felici, è diventato importante avere la consapevolezza di essere i professionisti più idonei a occuparsi della prevenzione e del recupero dei propri clienti/ospiti, al fine di rimetterli in perfetta forma psico-fisica nonché completamente riequilibrati e ristabiliti. 

Condividi ora!