Fondazione Arena porta Verona nel Sultanato di Oman. “La Sonnambula” di Vincenzo Bellini (1801-1835), alla Royal Opera House Muscat.

di admin
Verona rappresenterà “La Sonnambula” a Muscat, nel Sultanato dell’Oman. Vincenzo Bellini sarà in scena, nell’ambito della Stagione artistica 2017-2018 della prestigiosa Royal Opera House Muscat. Il tutto avrà luogo giovedì 18 e sabato 20 gennaio 2018, alle ore 19.00, nel raffinato allestimento di Hugo de Ana (regia, scene e costumi), ripreso da Filippo Tonon, con…

Fondazione Arena torna alla Royal Opera House Muscat, per la quarta volta, dopo i successi delle tournée precedenti: nell’ottobre 2011, invitata appositamente per inaugurare il Teatro con Turandot di Puccini, nella messa in scena di Franco Zeffirelli e la direzione Musicale di Plácido Domingo, riproposta anche nel 2015, con una memorabile standing ovation, e nel 2014 con I Capuleti e i Montecchi di Bellini per la regia di Arnaud Bernard. Gli oltre 175 elementi di Fondazione Arena tra Orchestra, Coro, Tecnici e mimi faranno rivivere l’elegante allestimento de La Sonnambula di Vincenzo Bellini, ideato nel 2007 da de Ana. Si lega a ciò la notizia, per la quale sarà proprio il regista argentino, che dal 1995 crea allestimenti di successo di pubblico e critica per l’Arena, a curare la nuova produzione di Carmen, quale titolo inaugurale dell’Arena Opera Festival 2018. Il lavoro, che Fondazione Arena, presenterà a Muscat, è, come annunciato, il melodramma in due atti, composto da Bellini nel 1831, su libretto di Felice Romani – tratto da La Somnambule ou L’arrivée d’un nouveau seigneur, un ballet-pantomime di Eugène Scribe e Pierre Aumer del 1827 –www.rohmuscat.org.om. Ancora una volta, è la musica, che porta nel mondo il nome di Verona, attraverso la professionalità e la laboriosità del fecondo mondo di Fondazione Arena.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!