Stilisti per laPigotta

di admin
Mostra delle famose bambole UNICEF dette “Pigotte” vestite da stilisti di fama internazionale con le sculture di stoffa di Silvia Manazza

Il Comitato UNICEF di Verona, presieduto da Adele Bertoldi, organizza una mostra benefica intitolata "Stilisti per la Pigotta" a cura della volontaria Federica Lonati, di Alessandro Carone che si terrà dal 10 novembre al 2 dicembre nella Biblioteca Civica, in via Cappello 23 a Verona. L’esposizione delle Pigotte d’autore, che si articolerà tra gli spazi dell’ampia vetrina e quelli della galleria rossa della Biblioteca Ragazzi, raggrupperà le Pigotte realizzate da stilisti di caratura nazionale ed internazionale e da alcuni laboratori sartoriali del territorio veronese.
L’allestimento della mostrerà a cura di Cinzia Manfredini, responsabile di Vita Privata Home Gallery, utilizzerà le sculture di stoffa di Silvia Manazza (Roma 1957, vive e lavora a Pavia), un’artista internazionale, capace di trasmettere nella fatica e nelle contraddizioni del vivere quotidiano, un messaggio positivo di umana solidarietà. Nella sua ricerca utilizza stoffe di vecchi materassi provenienti da luoghi di sofferenza, li fa rivivere attraverso la creazione di oggetti di vita comune ridando loro una dignità lontana dal dolore. 
Una dimensione di passione e generosità lega per questa importante iniziativa stilisti famosi e meno famosi, e trova nella Pigotta un motivo di comune compartecipazione e solidarietà.
È nota l’attenzione dell’Unicef nello sforzo di ridurre il numero di bambini che ogni anno muoiono nel mondo a causa della malnutrizione, scarsa assistenza medica e condizioni igienico-sanitarie inadeguate.

A dare un interesse internazionale all’evento sarà la presenza di 3 Pigotte realizzate dal M° Ernesto Lamagna, Accademico Pontificio tra i Virtuosi al Pantheon. L’arte del celebre scultore diventa anche l’immagine dell’evento: sua è l’opera dalla quale è tratta la raffigurazione del manifesto. Raffigurante una bimba che stringe a se la sua Pigotta, l’opera, il cui terzo dei ricavi sarà devoluto a Unicef, racchiude in se numerose simbologie care al M°Lamagna (introspezione, sentimento, emozione).

Con l’iniziativa "Stilisti per la Pigotta", la bambola viene offerta al pubblico per raccogliere i fondi necessari a finanziare gli interventi di Unicef e donare un kit salvavita ad un bambino per ridurre il pericolo di mortalità nei suoi primi 5 anni di vita.
Ogni bambola è il risultato della fantasia e dell’immaginazione degli stilisti e per questo è diversa da tutte le altre diventando così unica e irripetibile. 
Ma non solo stilisti e sartorie. Saranno a disposizione per l’adozione oltre 600 pigotte create con amore e creatività da bambini e adulti del nostro territorio. Sono infatti numerosi i laboratori di sartoria artigianale nelle scuole, nei centri culturali e in privati salotti che confezionano e mettono in adozione ogni anno un numero considerevole di pigotte per sostenere la missione di UNICEF.
Presso la sede del Comitato UNICEF di Verona in Via Michelangelo 23 con una donazione minima di 20 € tutti possono adottare una Pigotta e sostenere l’UNICEF e i suoi programmi salvavita dell’Africa centrale e occidentale.

L’evento è patrocinato ed ospitato dal Comune di Verona – Biblioteca Civica che mette a disposizione spazi e competenze coordinate dal generoso e professionale impegno del direttore Roberto Raise.

Condividi ora!