ENTE BILATERALE DEL TURISMO DEL VERONESE, NUOVO CONTRIBUTO PER LE AZIENDE ADERENTI

di admin
Dal primo gennaio 2017 l’Ente Bilaterale del Turismo del Veronese, dando attuazione all’accordo tra le parti sociali del 22 dicembre 2016, propone alle aziende aderenti un nuovo servizio: il contributo per formazione in orario di lavoro, che prevede il ristorno del 100% della paga lorda oraria corrisposta dall’azienda ai lavoratori che hanno frequentato i corsi…
"Abbiamo ritenuto questo intervento prioritario – spiega Floriano Zanoni, presidente dell’organismo costituito da Confcommercio Verona, Filcaams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil – per valorizzare il ruolo dell’Ente bilaterale del Turismo del Veronese nell’ottica di aumentare il numero delle aziende aderenti e di conseguenza la rappresentatività; il tutto per migliorare ulteriormente i servizi ampliando la platea di riferimento, così da innalzare sempre più la qualità dell’offerta turistica. Il servizio va ad aggiungersi alla formazione già fornita, che per le 1.600 aziende veronesi ad oggi aderenti è gratuita".

Nel 2016 l’Ente bilaterale del Turismo del Veronese ha erogato 60 corsi, coinvolgendo circa 1.200 allievi per un investimento pari a 130mila euro. "L’iniziativa – prosegue Zanoni – consentirà di alleviare gli oneri a carico delle imprese elevando il livello professionale e quindi migliorando l’accoglienza e la capacità di gestire il flusso turistico in un settore che, se ben organizzato, può dare risposte importanti alla crisi con ripercussioni positive sotto l’aspetto occupazionale".

Per conoscere nel dettaglio il nuovo servizio, i calendari per la Formazione e tutti gli altri servizi è sufficiente accedere al sito internet www.entebilaterale.vr.it dove è anche possibile scaricare la modulistica per richiedere i servizi.


Condividi ora!