GANCIA ALLA CORTE DI BOTTEGA

di admin
Bottega spa assume come superconsulente nientemeno che Lamberto Vallarino Gancia, imprenditore dal nome altisonante che, dopo aver gestito l'azienda di famiglia, ha preferito mettersi a disposizione di Sandro Bottega per essere una specie di ambasciatore per incrementare la diffusione dei prodotti dell'azienda trevigiana. In realtà l'accordo con Bottega guarda, soprattutto, alla creazione di un vermouth…

” Gancia nelle sue proprietà e per i suoi ruoli istituzionali”, dice Sandro Bottega, “ ha contribuito a scrivere la storia del vino italiano e a farlo conoscere all’estero con prodotti che hanno rappresentato un pilastro dell’export. La collaborazione con Lamberto Vallarino Gancia nasce da un reciproco rapporto di stima, amicizia e dalla consapevolezza che la sua esperienza ci aiuterà ad affrontare le sfide del futuro oltre a sviluppare nuovi prodotti”. 57 anni, laureato in scienze della fermentazione all’università californiana Davis, dopo aver ceduto la sua azienda è ancora presidente di Federvini e vice di Federalimentare. Per Bottega spa una ulteriore conferma della crescita in tutto il mondo e la volontà di presentare, a breve, un vermouth di eccellenza proprio grazie all’esperienza di Vallarino Gancia.

Condividi ora!