Nella Carovana del Giro FIDAS fa tappa in Veneto

di admin
Oggi e domani il Giro d’Italia attraverserà Veneto e dietro i campioni a due ruote ci saranno anche i volontari della FIDAS (Federazione Italiana Associazioni Donatori di Sangue). Per il secondo anno consecutivo nella Carovana del Giro sarà presente il pick-up della Federazione che raccoglie 73 Associazioni di donatori di sangue in 18 Regioni per…

L’obiettivo della presenza dei volontari del dono è la sensibilizzazione della popolazione, anche se in Veneto i risultati sono confortanti. “Il sistema trasfusionale della Regione Veneto è un sistema largamente basato sulla donazione volontaria fatta presso i centri di raccolta pubblici e la raccolta associativa contribuisce per il solo 15% all’autosufficienza – afferma Fabio Sgarabottolo, presidente FIDAS Veneto. – Il sistema è ben bilanciato e riesce a compensare alcuni centri carenti della regione attraverso le province eccedenti concorrendo all’autosufficienza nazionale con un contributo di quasi 13mila unità. La forte attrattività del sistema sanitario della Regione particolarmente nei poli universitari di Verona e Padova comporta costantemente una situazione di carenza che si può acuire in alcuni momenti dell’anno nel caso in cui l’attività di raccolta non sia ben pianificata. La promozione del dono del sangue svolta dalla FIDAS e dalle altre associazioni del dono è capillare e vede le associazioni ben integrate nel tessuto sociale anche attraverso iniziative di promozione nelle scuole e nell’ambito dei giovani quale risorsa strategica per l’ampliamento del bacino donazionale".
Tuttavia tra i principali obiettivi c’è sempre l’incremento del numero dei donatori di sangue per soddisfare al meglio le esigenze del sistema trasfusionale attraverso la programmazione e la chiamata/prenotazione  
Sul pick-up della FIDAS ci saranno proprio due giovani donatori di sangue, Simone e Syla, che seguiranno gli atleti distribuendo gadget e materiale informativo sul dono del sangue.
La partecipazione della FIDAS alla Carovana del Giro si avvale del sostegno di Kedrion Biopharma, azienda che sviluppa, produce e distribuisce in tutto il mondo farmaci salvavita derivati dal plasma umano, un vero e proprio ponte che unisce donatori e pazienti, un ruolo fondamentale come partner del Sistema italiano per il raggiungimento dell’obiettivo dell’autosufficienza di farmaci plasmaderivati”.
Con l’hashtag #dissetalavita sarà possibile seguire sui social tutte le tappe della Carovana.

Condividi ora!