IL 24 E 25 LUGLIO IL DUE VALLI HISTORIC E CLASSIC AD ILLASI

di admin
La manifestazione sarà valida per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche e per il Trofeo Tre Regioni di Regolarità Sport. Organizzata una Lotteria collegata al rally e realizzato il merchandising ufficiale.

Si è svolta questa mattina nella Sala Rossa della Provincia di Verona la conferenza stampa di presentazione del 10° Rally Due Valli Historic e 5° Due Valli Classic, che si svolgeranno venerdì 24 e sabato 25 luglio con  base logistica ad Illasi.
Erano presenti il Presidente della Provincia di Verona Antonio Pastorello, il Consigliere delegato allo Sport Andrea Sardelli, il Presidente dell’Automobile Club Verona Adriano Baso e il Presidente di Aci Verona Sport Alberto Riva.
La manifestazione organizzata dall’Automobile Club di Verona sarà in realtà composta da due eventi. Il 10° Due Valli Historic sarà la gara principale, valida per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche (CIRAS) mentre la regolarità sport Due Valli Classic, giunta alla quinta edizione, sarà valida per il Trofeo Tre Regioni 2015.
Dopo l’edizione 2014, anche a seguito di un dialogo continuo degli organizzatori con le scuderie, quest’anno la manifestazione tornerà ad essere indipendente, su un percorso rivisto e riproposto a partire dalla logistica del 2013 con fulcro ad Illasi, che ospiterà verifiche, partenza e arrivo.
Venerdì 24 andranno in scena le verifiche tecniche e sportive e il pubblico potrà ammirare le vetture prima che si alzi la bandiera tricolore. Sabato 25 partenza dalla Piazza della Libertà di Illasi di primo mattino per disputare l’intenso programma di gara.
Ad essere percorse solo per due passaggi saranno le due speciali che sulla carta sembrano essere le più difficili tecnicamente. La prima è la prova regina della manifestazione, la “Rancani” (km 13,7) che partirà poco dopo Tregnago per arrampicarsi fino alla celebre Loc. Collina, luogo di culto del rallysmo veronese, dove inizierà l’impervia discesa fino alla SP17 di San Giovanni Ilarione passando per Castelvero. Questa prova, percorsa in una variante più breve nel 2013, sarà la più lunga del percorso e metterà alla prova anche la resistenza fisica dei piloti, soprattutto se sarà una giornata calda e afosa. Potrebbe essere proprio su questi 13 chilometri che si genereranno i distacchi più significativi in classifica. Altra prova da ripetere per due volte sarà la novità di questa edizione, la “Vestenanova” (km 6,40) insidiosa e veloce nella parte centrale che si concluderà nei pressi dell’abitato di Bolca.
Due invece le prove da percorrere per ben tre passaggi. Si tratta di due tratti cronometrati che i concorrenti conoscono bene dall’edizione di due anni fa. La “Roncà”, di 10.9km, allungata di oltre tre chilometri rispetto al 2013 si avvicinerà all’abitato di Santa Margherita. Prova quasi ad anello con una prima parte in salita e seconda parte in discesa passerà anche nelle vicinanze dell’abitato di Brenton con una bellissima “junction” consigliata per il pubblico. Prova interessante anche la “Rio Albo” (km 6.67) piesse identica all’edizione 2013, molto tecnica nonostante il chilometraggio ridotto e con una fitta serie di tornanti nella parte finale in discesa.
I concorrenti faranno pausa a metà giornata ad Illasi, intorno alle ore 12:10 e nuovamente dopo il secondo giro sulle quattro prove, alle ore 16:36. A questo punto affronteranno l’ultima parte della gara, con la terza ripetizione di “Roncà” e “Rio Albo” e la spettacolare “Città di Illasi” che concluderà la manifestazione. Questo tratto cronometrato, di soli 3,75km, scatterà nei pressi di Cazzano di Tramigna inerpicandosi lungo una fitta serie di tornanti in salita fino allo scollinamento vicino alla storica azienda agricola Trabucchi d’Illasi. Qui inizierà la discesa che concluderà proprio nel centro di Illasi, a due passi dalla pedana di arrivo della manifestazione dove i concorrenti saliranno alle 18:49.
La descrizione delle prove speciali e le segnalazioni per gli accessi e le postazioni consigliate per il pubblico sono state inserite nella “Rally Guide” scaricabile dal sito ufficiale www.rallyduevalli.it
Interessanti poi due iniziative organizzate di contorno alla manifestazione. La prima sarà la “Lotteria Rally Due Valli”. L’Automobile Club Verona ha avviato una selezione per trovare un partner con esperienza nel settore e ha affidato la realizzazione della lotteria a Segecov, società che già realizza la medesima iniziativa per altre importanti gare italiane come la Rieti-Terminillo e il Rally Targa Florio. L’iniziativa veronese durerà fino al prossimo novembre e metterà in palio una serie di ricchi e interessanti premi (lista completa sul sito www.rallyduevalli.it nella sezione dedicata alla Lotteria), tra cui spicca senza dubbio il primo: una Peugeot 208 messa a disposizione dalla concessionaria L’Automobile, per un valore di 9.500€. L’estrazione finale si terrà l’11 novembre, nella sede dell’Automobile Club Verona in Via Valverde 34.
Nel corso dei mesi antecedenti le gare (Due Valli Historic e 33° Due Valli) e durante le stesse, tutti gli appassionati e non solo potranno acquistare i biglietti della lotteria, al prezzo di 5€, in molte attività commerciali e ricettive di Verona e provincia, dal centro città fino alle zone dell’est veronese che ospiteranno il rally. Le attività in cui saranno disponibili i biglietti saranno riconoscibili anche tramite degli steakers che, apposti sulle vetrine, daranno la possibilità di riconoscere subito i rivenditori autorizzati.
Convenzione molto interessante anche quella con il Car Sharing GirACI, lanciato a Verona da ACI Global e oramai quasi al secondo mese di vita, con numeri interessanti e un portafoglio di utenti che sfiora le 500 persone. Su ciascun biglietto della Lotteria Rally Due Valli sarà infatti inserito un codice promo per iscriversi al servizio di Car Sharing GirACI godendo in fase di registrazione di uno sconto di 10€. La promozione sarà attiva per tutte le iscrizioni dal 24 luglio fino al 31 dicembre 2015, quindi anche dopo l’estrazione della Lotteria stessa. Le iscrizioni al servizio GirACI devono essere perfezionate sul sito ufficiale www.giraci.com
Altra novità quella del merchandising ufficiale Rally Due Valli Historic, realizzato per la prima volta in assoluto in accordo con l’azienda veronese Brojanigo.com, specializzata in comunicazione e merchandising di eventi automobilistici sportivi con il marchio 29D.
Durante la manifestazione saranno allestiti dei punti vendita sia ad Illasi, in Piazza della Libertà dove andranno in scena partenza, arrivo e verifiche della manifestazione, sia nella storica location della Collina, dove transiteranno le prove speciali 3 e 7 “Rancani”, in programma sabato 25 luglio alle ore 10:30 e 14:55. Il merchandise è già in vendita nello shop online, accessibile all’indirizzo http://shop.rallyduevalli.it e dal sito ufficiale del rally http://www.rallyduevalli.it
Quattro saranno gli articoli realizzati: il cappellino, la t-shirt, la polo e la felpa in cotone, tutti con i colori e i marchi del Due Valli dedicato alle auto storiche. L’accordo tra 29D e l’Automobile Club Verona proseguirà anche in ottobre per il Rally Due Valli valido per il Campionato Italiano con una linea di prodotti che sarà presentata nei prossimi mesi.

Condividi ora!