METEF a Verona dall’11 al 13 giugno 2014.

di admin
E’ la grande rassegna dell’intera filiera dei metalli innovativi.

Apre i battenti, oggi 11 giugno, per rimanere aperta sino al 13, METEF 2014, la manifestazione, che ha saputo evolversi ed aggiornarsi, creando energie strategiche, per affrontare le nuove sfide del mercato internazionale. E’ in mostra l’intera filiera dei metalli innovativi ai grezzi primari e riciclati, alle trasformazioni, lavorazioni, tecnologie, macchine ed impianti, prodotti ed applicazioni.
Se, la rassegna si apre con il conferimento del Premio Innovazione METEF 2014,
essa si caratterizza quest’anno per il Salone ALUMOTIVE, dedicato ai trasporti, per Metalriciclo-Recomat e per FOUNDEQ-Expo internazionale della fonderia di metalli ferrosi e non ferrosi. Più di 20 le delegazioni dall’estero di operatori e di vip visitors, e, più precisamente, da Argentina, Bosnia-Erzegovina, Brasile, Corea del Sud, Croazia, Germania, India, Iraq, Marocco, Perù, Polonia, Repubblica Cèca, Russia, Serbia, Sud Africa, Svizzera, Turchia ed Ucraina. Ciò, grazie alla collaborazione dell’ampia rete di rappresentanti, di cui Veronafiere, dispone in tutto il mondo.
Numerosi i convegni ed i seminari previsti, fra i quali, in anteprima mondiale, “Un nuovo standard per i getti in lega d’alluminio: i risultati del progetto europeo Stacast”. Importanti anche “Save the Weight”, “Sostenibilità dell’alluminio nell’imballaggio” e, non ultimo, l’annuncio della richiesta al Presidente de Consiglio, Matteo Renzi, volta a sensibilizzare il Governo sulla liberalizzazione delle materie prime.

Condividi ora!