SABATO 11 MAGGIO, IN CENTRO STORICO, L’OTTAVA EDIZIONE DI “VERONARISUONA”

di admin
È stata presentata oggi pomeriggio, in sala Arazzi, dall’assessore al Decentramento Antonio Lella l’ottava edizione di “VeronaRisuona”, la manifestazione sonora che si terrà sabato 11 maggio, tra le vie del centro storico.

Il progetto, realizzato grazie ad una collaborazione tra l’Accademia di Belle Arti di Verona, il Conservatorio di Verona e l’Accademia di Musica – Teatro di Göteborg, è patrocinato dal Comune di Verona e realizzato con il sostegno della Regione Veneto. Presenti il presidente e il direttore del Conservatorio Renzo Giacchieri e Hugh Ward-Perkins, il presidente e il direttore dell’Accademia di Belle Arti di Verona Stefano Pachera e Massimiliano Valdinoci. “Si tratta di un appuntamento ormai tradizionale per la città – ha detto Lella – realizzato grazie alla collaborazione tra diverse istituzioni e realtà culturali e artistiche. La giornata di sabato sarà una miscela interdisciplinare di suoni e immagini, performance e installazioni che sapranno sicuramente catturare l’attenzione dei veronesi ma anche dei tanti turisti”. Sabato, dalle 11 alle 20, studenti del Conservatorio e dell’Accademia di Belle Arti, ospiti stranieri, associazioni locali e cittadini veronesi proporranno in diverse aree del centro storico concerti, installazioni sonore, improvvisazioni e performance, di diversa durata, curati dal direttore artistico Staffan Mossenmark. All’interno della manifestazione si terrà anche il “Festival Sirén”, che porterà a Verona studenti e docenti svedesi per un lavoro di composizione e tecnologia musicale sperimentale che andrà in scena domani, giovedì 9 maggio, nell’auditorium Montemezzi del Conservatorio. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito ww.veronarisuona.it.

Condividi ora!