MARTEDI’ 7 MAGGIO SERATA CONCLUSIVA INIZIATIVA “CONOSCERE PER ACCOGLIERE: LA FIABA COME SPERANZA” SULLA SINDROME DI SJOGREN

di admin
Martedì 7 maggio, a partire dalle ore 20.30, al Circolo Ufficiali di Castelvecchio, si terrà la serata conclusiva della 3ª edizione dell’iniziativa “Conoscere per accogliere: la fiaba come speranza” finalizzata a sensibilizzare gli studenti delle scuole superiori veronesi sulla Sindrome di Sjogren.

L’iniziativa è promossa dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Verona con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico di Verona, dell’Azienda Ospedaliera Universitaria, della Direzione Generale dell’ULSS 20, della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG), della Consulta Studentesca, del Circolo Ufficiali e dell’Istituto d’Arte Nani-Boccioni. Realizzata nel corso dell’anno scolastico 2012/2013, l’iniziativa ha coinvolto gli studenti in un percorso formativo sull’importanza della salute e in alcuni laboratori artistici ispirati alle favole “La principessa Luce” e “Lo gnomo Felicino”. “Scopo del progetto – sottolinea l’assessore alle Politiche giovanili Alberto Benetti – è quello di sensibilizzare gli studenti sul valore dello stare bene, nella convinzione che informare ed educare sul tema della malattia sia un passo importante per costruire un società attenta ai valori della vera solidarietà umana”. Durante la serata, tra le classi che hanno partecipato all’iniziativa e realizzato le opere artistiche, sarà premiato il migliore elaborato.

Condividi ora!