ATTIVITÀ ECONOMICHE: DAL 2 AL 5 MAGGIO IN PIAZZA BRA 11ª EDIZIONE DE “LE PIAZZE DEI SAPORI”

di admin
Si terrà in piazza Bra da giovedì 2 a domenica 5 maggio l’11ª edizione de “Le Piazze dei Sapori”, la manifestazione enogastronomica organizzata da Confesercenti Verona in collaborazione con l’assessorato alle Attività economiche del Comune e con il patrocinio dell’Ente Nazionale Italiano per il Turismo, del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, della Regione Veneto…

La manifestazione è stata presentata questa mattina a Palazzo Barbieri dall’assessore alle Attività economiche Enrico Corsi. Presenti il presidente di Confesercenti Verona Silvano Meneguzzo e i rappresentanti di alcune delle realtà che collaborano alla manifestazione: il consigliere di Agsm Verona Andrea Mantovanelli, il vicepresidente di Aism-Associazione italiana sclerosi multipla Federico Sboarina e Silvia Franceschini della libreria La Feltrinelli. “Una della manifestazioni cittadine più gradite – spiega Corsi – perché fa conoscere a veronesi e turisti i sapori d’Italia. La manifestazione, tra le più importanti ed estese della città, negli anni è stata migliorata oltre che nell’offerta anche nel design e nella presentazione. Oltre ai prodotti enogastronomici, che saranno presentati da un’ottantina di aziende accuratamente selezionate tra migliaia di imprese del settore, non mancheranno i consueti appuntamenti culturali e ricreativi. Visto il successo dello scorso anno, che ha visto oltre 150 mila presenze, mi auguro che anche quest’anno i visitatori siano numerosi”. Ogni Regione italiana sarà rappresentata lungo il Liston del Gusto con microimprese che hanno fatto della qualità il loro principale cavallo di battaglia, proponendo produzioni particolari e in alcuni casi sconosciute al grande pubblico. In piazza Bra sarà presente anche l’area Sapori d’Europa, per offrire un assaggio della cultura alimentare di Austria, Spagna, Polonia, Germania e Olanda, mentre l’area Promoterritori quest’anno ospiterà otto microproduttori del Salento e l’Associazione Pizzaioli di Verona, che proporrà una pizza in “salsa veronese”, inserendo tra gli ingredienti le produzioni DOP e IGP scaligere. Tra le novità di quest’anno l’iniziativa “Italia a Tavola”, nata dalla collaborazione con i ristoranti del centro storico, che permetterà ai visitatori di usufruire all’interno di queste attività di menù appositamente creati in onore de Le Piazze dei Sapori. Come nelle precedenti edizioni non mancherà il premio Guardiano del Gusto, che quest’anno verrà assegnato venerdì 3 maggio. In gara ci saranno tre giovani aziende emergenti dell’Olio Monocultivar e del vino della vallata di Mezzane. Tra gli eventi collaterali saranno promossi incontri d’autore in programma da giovedì a sabato nei due punti de La Feltrinelli presenti in città e in stazione, e lezioni gratuite di pasticceria con i pluripremiati artigiani scaligeri in programma tutti i giorni dalle 9 alle 21. Associate alla manifestazione anche le raccolte di fondi a favore dell’Aism, con un aperitivo in programma sabato 4 maggio, e a favore dell’associazione All Togheter For Children. Domenica ai piedi di Palazzo Barbieri spazio alla musica e all’intrattenimento con l’iniziativa “Dolci Note”: alle 18.30, concerto di Colore, cantautore veronese che presenterà in anteprima il suo nuovo lavoro “Io la notte” e alle 20, esibizione di Giulio Casale, artista trevigiano di nascita e milanese d’adozione che presenterà il suo Live Confidenziale. Ulteriori informazioni sul sito www.lepiazzedeisapori.com.

Condividi ora!