68° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE: PROGRAMMA CELEBRAZIONE 25 APRILE E ALTRE INZIATIVE

di admin
Giovedì 25 aprile Verona ricorderà il 68° anniversario della Liberazione. Le celebrazioni inizieranno alle 9.30 con la Santa Messa in piazza Bra, sulla scalinata di Palazzo Barbieri. Alle 10.15 seguiranno l’alzabandiera, alla presenza delle autorità civili e militari della città e, successivamente, la deposizione delle corone davanti alle targhe che ricordano i Caduti Militari e…

Alle 11.15 il corteo farà ritorno in piazza Bra per la deposizione delle corone al monumento “A tutti i Caduti di tutte le guerre”, al monumento al Partigiano e alla targa dei Deportati nei campi di sterminio; seguiranno le preghiere del sacerdote cattolico e del rabbino ebraico. Il corteo si sposterà poi nell’Auditorium della Gran Guardia per la cerimonia ufficiale con gli interventi del Prefetto Perla Stancari, del Sindaco Flavio Tosi, del Presidente della Provincia Giovanni Miozzi, della presidente della Consulta giovanile Clara Albarello e di un rappresentante del liceo Maffei, che presenterà il progetto “Verso il 25 aprile: le scuole veronesi riscoprono la Resistenza” a cui hanno aderito otto istituti superiori veronesi. L’orazione ufficiale sarà tenuta da Vittore Bocchetta; seguirà la consegna delle medaglie della città a cittadini benemeriti. Nel pomeriggio, alle ore 18, le celebrazioni si concluderanno con la cerimonia dell’ammainabandiera. Nell’ambito delle iniziative promosse per il 68° anniversario della Liberazione domani, martedì 23 aprile alle ore 11, si terrà una celebrazione in memoria dei Caduti nella Lotta alla Liberazione, con ritrovo alla portineria lato stazione di Porta Vescovo cui seguiranno corteo e deposizione di una corona. Altre iniziative a cura dell’Istituto Veronese per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea: giovedì 25 aprile, con partenza alle ore 10 dal monumento a Cavour in via Roma, biciclettata sui luoghi della Resistenza veronese nell’ambito dell’iniziativa “Resistere, pedalare, resistere”, organizzata in collaborazione con gli Amici della bicicletta, che vedrà la partecipazione delle scuole superiori veronesi; dalle 16 alle 20 nel cortile interno della ex caserma Santa Marta in via Cantarane 24 “La festa c’è”, tradizionale festa in ricordo della Liberazione. Venerdì 26 aprile, alle ore 15.45 nella sala Farinati della Biblioteca Civica, incontro con Valerio Onida, professore di diritto costituzionale dell’Università di Milano e presidente dell’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia sul tema “Attualità della Costituzione oggi”.

Condividi ora!