TURISMO SOCIALE: PRESENTATI SOGGIORNI ESTIVI PER FAMIGLIE CON MINORI 2013

di admin
Presentate questa mattina dall’assessore al Turismo sociale le proposte di soggiorni estivi 2013, dedicati alle famiglie con minori residenti nel Comune di Verona, proposti quest’anno nelle due formule di “Soggiorni famiglia in casa mobile” e “Soggiorni famiglia in appartamento”.

Per l’assessore si tratta di “iniziative sociali di rilievo che l’Amministrazione comunale, nonostante il periodo di difficoltà economica, intende continuare a sostenere per consentire al maggior numero di famiglie veronesi con minori la possibilità di trascorrere piacevoli momenti di vacanza. Nel 2012 sono state quasi 400 le famiglie che hanno usufruito dell’iniziativa, per un totale di circa 1700 cittadini veronesi, di cui 830 minori”. Già aperte le iscrizioni per i “Soggiorni famiglie in casa mobile”, la proposta di vacanza estive “Low Cost” per una o due settimane al mare in campeggio o villaggio. Per questa opzione è possibile prenotarsi on-line, fino ad esaurimento dei posti, collegandosi al sito www.comune.verona.it/turismosociale oppure telefonando al numero 045/8077047. L’iniziativa non prevede tariffe agevolate, ma solo la quota intera indicata e diversificata per ogni campeggio. Dalla metà di marzo, invece, sarà possibile iscriversi all’offerta di “Soggiorni famiglia in appartamento”. Le famiglie con minori potranno scegliere un soggiorno in appartamento in varie località della Costa Adriatica e in Val di Sole, della durata di una o due settimane; la tariffa comprende la locazione delle strutture e i costi accessori (è possibile chiedere tariffe agevolate presentando all’ufficio apposita attestazione ISEE). Per iscriversi occorre prendere appuntamento dalla metà di marzo collegandosi al sito www.comune.verona.it/turismosociale oppure telefonando ai numeri 045 8077500/8077047. Le domande dovranno essere presentate successivamente all’Ufficio Turismo Sociale, in via Adigetto 10, solo secondo l’appuntamento concordato.

Condividi ora!