BILANCIO FIERA DI SANTA LUCIA

di admin
Sono stati 230 i banchi di vendita controllati e 10 le violazioni complessivamente accertate durante la fiera di Santa Lucia appena conclusa.

Si tratta di cinque violazioni per occupazione di spazi superiori a quanto autorizzato (sanzione di 50 euro), due per banco non conforme al modello tipo (sanzione di 1.023 euro), una per vendita di merce diversa da quelle consentite (sanzione di 1032 euro) e due per uso di microfoni (sanzione di 50 euro). Uno dei commercianti multati è risultato anche sconosciuto al Fisco: la Polizia municipale ha quindi continuato gli accertamenti, per l’inoltro della segnalazione qualificata sulla posizione contributiva all’Agenzia delle Entrate. Quella appena conclusa è stata la prima edizione della fiera di Santa Lucia durante la quale la Polizia municipale non ha ricevuto alcuna lamentela. Merito anche dei controlli effettuati durante gli scorsi anni sui commercianti, che risultano quasi sempre gli stessi. Nella giornata del 12 sono stati effettuati alcuni controlli congiunti con il personale della Camera di Commercio, per verifiche sull’etichettature dei prodotti, in particolare giocattoli, per i quali non sono state riscontrate violazioni. Irregolarità sono state invece rilevate nelle etichettature di prodotti alimentari. Anche sul fronte della viabilità l’attività della Polizia municipale è stata intensa, in particolare nella gestione delle migliaia di visitatori. In più occasioni si è resa necessaria la chiusura di corso Porta Nuova, per consentire il decongestionamento del traffico e l’indirizzamento dei veicoli ai parcheggi periferici.

Condividi ora!