POLIZIA MUNICIPALE: GIOVANE TUNISINO IRREGOLARE ACCOMPAGNATO AL CIE DI MILANO

di admin
La Polizia municipale ha accompagnato ieri mattina presso il CIE di Milano un cittadino tunisino di 27 anni, fermato lunedì pomeriggio in via Carisio assieme ad altri tre giovani, mentre faceva uso di sostanze stupefacenti.

L’uomo, senza documenti di identità e di soggiorno, è stato inizialmente condotto presso gli uffici della Polizia municipale di via del Pontiere, dove i rilievi sulle impronte digitali hanno permesso di individuare altre sette identità fornite in precedenti controlli. Per questo motivo, avvisato il magistrato di turno, il giovane è stato trattenuto per essere poi rimpatriato. Un secondo accompagnamento per il rimpatrio era avvenuto lo scorso 12 giugno, presso il cie di Bologna. Durante un controllo antiprostituzione una pattuglia aveva fermato una giovane ragazza nigeriana in zona Zai, poi risultata senza documenti e irregolare in Italia e per questo motivo accompagnata al centro per l’espulsione.

Condividi ora!