Agli Ex Magazzini Generali le sedi dell’Archivio di Stato, dell’Ulss 20 e dell’Ordine degli Architetti

di admin
Il vicesindaco e assessore all’Urbanistica Vito Giacino e il direttore generale della Fondazione Cariverona Fausto Sinagra hanno annunciato oggi le novità progettuali relative al recupero degli ex Magazzini Generali, di proprietà della Fondazione Cariverona, in cui troveranno spazio l’Archivio di Stato, la nuova sede dell’Ulss 20 e l’Ordine degli Architetti della Provincia di Verona.

La notizia è stata data nell’ambito della presentazione alla stampa della mostra-evento “Verso i Magazzini” promossa dall’Ordine degli Architetti,   in programma giovedì prossimo 23 giugno, alle 18, alla Loggia Barbaro nel Cortile del Tribunale. Presenti il vicepresidente dell’Ordine degli Architetti di Verona Paola Ravanello e il consigliere Laura De Stefano. “La riqualificazione di Verona sud, per cui l’Amministrazione comunale è  impegnata con la stesura del Piano degli Interventi  – afferma il vicesindaco –sta dando i primi segnali di concretezza: grazie alla collaborazione tra Comune e Fondazione  Cariverona, infatti, il contenitore degli Ex Magazzini Generali si riempie dei primi contenuti, dando avvio al grande progetto di recupero dell’architetto svizzero Mario Botta, che si svilupperà da qui al 2014”. “Si tratta di contenuti di prestigio ma che svolgono anche un importante servizio pubblico – aggiunge Giacino – a dimostrazione di come Verona sud possa assumere un nuovo ruolo di centralità urbana”. Il Vicesindaco ha rivolto un  plauso “alla scelta innovativa concordata da Fondazione Cariverona e Ordine degli Architetti per la progettazione della nuova sede nella Palazzina 15, che sarà affidata ad un Laboratorio composto da giovani professionisti veronesi selezionati tramite bando; una progettazione aperta che vede il coinvolgimento di tutta la città,  una formula – conclude Giacino –  che mi auguro sia seguita anche dai privati per progetti altrettanto importanti”. “Oggi  – afferma Sinagra – abbiamo la dimostrazione concreta che, grazie alla collaborazione tra il presidente di Fondazione Cariverona Paolo Biasi, il Sindaco Flavio Tosi e il vicesindaco Giacino, la riqualificazione degli Ex Magazzini Generali ha preso effettivamente avvio: all’interno di questa struttura Fondazione ospiterà l’Archivio di Stato (con fase amministrativa già avviata e tempi di realizzazione stimati in 36 mesi, dopo naturalmente la conclusione della procedura di Valutazione impatto ambientale), l’Ulss 20 (che accorperà una serie di sedi dislocate in città, con lettera d’intenti già sottoscritta da Fondazione Cariverona, Comune e Ulss 20) e l’Ordine degli Architetti, che sarà ospitato in una parte dell’edificio numero 15 della ex dogana”. Rispondendo ad una domanda sul Teatro Ristori, il direttore Sinagra ha annunciato che “la ristrutturazione è in fase conclusiva e il Teatro sarà restituito alla città entro il 31 dicembre di quest’anno; attualmente –  precisa Sinagra – sono in fase di pianificazione sia l’inaugurazione della struttura sia la stagione teatrale del 2012, in regola con lo stile di questa Fondazione, che è solita prima  completare gli interventi e poi darne annuncio”.

Condividi ora!