Premiati a Gardaland i finalisti dell’iniziativa per le scuole

di admin
“La nostra Provincia... in ogni oasi un mondo che comincia”.

Nel fine settimana, presso il Pala Raptor di Gardaland, l’assessore al Turismo e allo Sport Ruggero Pozzani ha premiato i vincitori della quinta iniziativa rivolta alle scuole primarie e secondarie del territorio scaligero, intitolata “La nostra provincia… in ogni angolo un mondo che comincia”, giunta alla sua quinta edizione con un’iniziativa-premio lanciata lo scorso settembre: “Guida per un giorno”. La cerimonia di premiazione si è svolta alla presenza di Monica Magnone, Ufficio Scolastico Provinciale, Coordinatrice Educazione Fisica e Sportiva Ufficio Scolastico Territoriale 12 di Verona, Maddalena Cipriani, Responsabile Progetti Didattici SeaLife e Gardaland e dell’amministratore unico di Provincia di Verona Turismo, Loris Danielli.
L’iniziativa a premi è stata promossa da Provincia di Verona e Provincia di Verona Turismo, che quest’anno è riuscita a contare sul pieno appoggio dell’ Ufficio Scolastico Territoriale. Il tema proposto per l’anno scolastico 2010-2011 è in sintonia con l’impegno internazionale che nel 2010 ha visto e vede protagonista il tema della biodiversità. Si è scelto dunque di valorizzare le Oasi della provincia di Verona, anche in collaborazione con l’assessorato all’ambiente provinciale.  L’impegno è quello di portare i più giovani a riscoprire le tante oasi naturali del territorio scaligero, con la speranza che possano diventare nuovi ambasciatori di un turismo responsabile e sostenibile. La sfida degli studenti è stata quella di immedesimarsi in una vera guida ambientale e proporre un elaborato di classe.
I ragazzi della classe I^ della Scuola Secondaria Paritaria“ Sacra Famiglia” di Castelletto di Brenzone si sono cimentati nella realizzazione di uno straordinario video “SUPERQUARK “, imitando perfettamente i grandi conduttori del famoso documentario. La classe ha visitato un angolo naturalistico sconosciuto del loro territorio, “La Valle del “Baloc tacà via”, o Valle del Torrente Sommavilla.
L’ottimo risultato dei giovani registi è stato premiato con il primo posto in classifica.
Al secondo posto si è piazzata la classe III^ B della Scuola Primaria “Dante Alighieri” di Belfiore, con il video – slogan “ Accendiamo le nostre idee per salvaguardare la natura”, che con le guide naturalistiche Verdi Intenti, hanno visitato l’Oasi Adige Sud di Verona.
Con una presentazione video sempre la scuola secondaria di Castelletto di Brenzone, ha visto partecipare le classi II^ A e II^B  con “Guida per un giorno”, posizionatesi al terzo posto.
Il quarto posto è stato assegnato alla scuola primaria  B. Tosi di Casette di Legnago che dopo aver visitato l’Oasi del Basso Garda a Lazise, ha ben pensato di invitare i genitori ad una visita guidata immaginaria dal titolo: “Se le oasi rispetterai , la tua vita arricchirai”.
Quinta in classifica la classe IV^ A  della Scuola Paritaria Primaria Antonio Provolo di Verona che ha realizzato con Bambini all’opera, un pannello dipinto con colori per vetro e formine di creta colorate a mano, intitolato “ Il falco ed il bracconiere”.
Tutte le classi hanno ricevuto in regalo un biglietto omaggio per tornare a Gardaland, libri e poster  offerti dal Museo Sisàn, a Cisano di Bardolino, una delle mete dell’iniziativa.

Condividi ora!