Presidente del consiglio Comunale incontra delegazione ragazzi israeliani e palestinesi

di admin
Una delegazione di studenti israeliani e palestinesi, ospiti in questi giorni a Verona del Liceo classico Maffei, sono stati oggi in visita a Palazzo Barbieri.

I ragazzi, due israeliani della Galilea e una palestinese di Jenin, insieme ai compagni veronesi, sono stati ricevuti in sala Gozzi dal presidente del Consiglio comunale Pieralfonso Fratta Pasini. L’iniziativa, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio comunale, rientra nell’ambito del progetto “Fiori di Pace” promosso dalla rivista “Confronti”, dalle associazioni “Il Germoglio” e “Amici di Fiori di Pace”, dal coordinamento “Enti Locali per la Pace e i diritti umani” e dal Liceo Ginnasio Statale “Scipione Maffei”. Presenti all’incontro i consiglieri comunali Maria Luisa Albrigi, Orietta Salemi, Fabio Segattini e Roberto Uboldi (PD); Graziano Perini (Comunisti Italiani); Alberto Zelger (Lista Tosi); il presidente dell’associazione “Il Germoglio” Marco Menin; il coordinatore provinciale degli “Enti Locali per la pace e i diritti umani” Paolo Ferrari; Anna Frassati in rappresentanza del dirigente scolastico del Liceo Maffei Francesco Butturini; i rappresentanti del mensile “Confronti” e delle associazioni “Amici di Fiori di Pace” e “Movimento Non Violento”, Stefania Sarallo, Francesca Gonzato e Claudia Ferrari. “Il Consiglio comunale di Verona crede in questo progetto e continua nel proprio impegno a sostegno di “Fiori di Pace” – ha detto il presidente Fratta Pasini – facendoci promotori di una cultura della pace tra i giovani possiamo dare un piccolo ma significativo contributo per favorire il dialogo e la conoscenza,  superando le divisioni sociali, politiche e religiose”.

Condividi ora!