Intitolata a Dario Bortolazzi sala del centro di aggregazione al Chievo

di admin
Il vicesindaco Vito Giacino, gli assessori ai Servizi sociali Stefano Bertacco, al Decentramento Marco Padovani e all’Istruzione Alberto Benetti ed il presidente della 3ª Circoscrizione Luca Zanotto, hanno partecipato oggi pomeriggio alla cerimonia di intitolazione di una sala del Centro di Aggregazione del Chievo a Dario Bortolazzi, prematuramente scomparso lo scorso agosto.

Dedicatosi fin da giovane ai problemi degli anziani, Bortolazzi è stato tra i fondatori, nel 1973, dell’Associazione volontari operatori socio sanitari (Avoss). Consigliere della terza circoscrizione per i servizi sociali  dal ’96 al 2000, a lui è attribuito il merito di aver fortemente voluto che il quartiere del Chievo fosse dotato di un centro d’incontro di aggregazione per anziani con attività poliambulatoriali per prelievi del sangue e servizio di elettrocardiogramma. La proposta di ricordare la figura di Bortolazzi con l’intitolazione di una sala del centro di aggregazione è stata avanzata nei mesi scorsi dal consigliere della terza Circoscrizione Fabio Debortoli ed approvata dalla Giunta comunale nel novembre 2010.  

Condividi ora!