Innsbruck partito il cantiere per la galleria del Brennero

di admin
Assessore Campedelli: “La cerimonia di oggi conferma la determinazione verso un obiettivo importante”.

Oggi a Innsbruck, si è tenuta la cerimonia della prima picconata per realizzare l’accesso nord alla Galleria di Base del Brennero, la tratta ferroviaria sotterranea più lunga d’Europa, punto centrale del nuovo asse ad alta capacità del corridoio I, da Berlino a Palermo.
All’avvio dei lavori per il Corridoio erano presenti le autorità italiane e austriache.
L’Italia era rappresentata dal ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli, dall’amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, e per la Provincia di Verona era presente l’assessore alla Pianificazione territoriale, Samuele Campedelli.
L’Austria era rappresentata dal ministro dei Trasporti, Doris Bures, dal ministro per l’Urbanistica, Peter Ramsauer, dal presidente del Land Tirol, Gunther Platter
Hanno partecipato inoltre il coordinatore europeo del Corridoio Ten-1, Pat Cox, e il vicepresidente della Commissione europea Trasporti, Siim Kallas.
Assessore Campedelli: “È con orgoglio che sono qui oggi a riconfermare la soddisfazione per la realizzazione di quest’opera, tanto strategica non solo per l’economia veronese e veneta ma anche per quella di tutto il Paese. Non dimentichiamo inoltre che il Corridoio I rappresenterà un fondamentale completamento delle infrastrutture che mettono in rete il Mediterraneo e l’Europa. Per la Provincia di Verona far parte degli organismi tecnici e politici che stanno rendendo possibile questo grande lavoro rappresenta davvero una significativa opportunità, siamo  partecipi anche nelle scelte sovraprovinciali e siamo fortemente impegnati nella riuscita degli obiettivi posti. Il gesto simbolico della prima picconata di oggi per l’accesso nord della galleria, vuole essere la dimostrazione che la determinazione di noi tutti ha portato risultati concreti e vincenti".

Condividi ora!