Alluvione: arrivati i fondi per Soave e Monteforte

di admin
Miozzi: “In meno di un mese, il coordinamento provinciale ha portato un grande risultato con un grande gioco di squadra”.

Oggi sono arrivati nelle casse dei Comuni alluvionati gli acconti sul contributo governativo stanziato per l’emergenza. La cifra è di circa 14 milioni di euro: 5 a Soave e 9 a Monteforte.
In questo modo è stata coperta il 33 per cento della cifra indicata nel rendiconto che la Provincia ha stilato insieme ai Comuni.
Il contributo – che interessa i territori di fascia A, ossia quelli che hanno subito più danni dall’alluvione, – è arrivato a meno di un mese dall’incontro operativo tenutosi ai Palazzi Scaligeri con il dirigente regionale Mariano Carraro, responsabile delle procedure di liquidazione post alluvione. Durante la riunione era stato assegnato alla Provincia l’intero ruolo di soggetto attuatore per la raccolta delle segnalazioni dei danni subiti dai cittadini.
Giovanni Miozzi/presidente della Provincia: “Quello di oggi è un grande risultato che corrisponde ad un grande gioco di squadra. Da stamattina i sindaci possono dare risposte concrete ai loro territori, cittadini ed aziende. Sono proprio felice di poter annunciare questo traguardo raggiunto con velocità ed incisività. C’è stata una importante dimostrazione di efficienza da parte degli uffici tecnici della Provincia nel raccogliere le segnalazioni dal territorio, e da parte della Regione nel mandarle a Roma. Un grazie dunque al presidente Luca Zaia e soprattutto al sottosegretario Alberto Giorgetti, che ha dato dimostrazione della concretezza del Governo nel mantenere l’impegno preso. Come Provincia siamo stati sempre presenti in questi momenti difficili e complessi per i Comuni colpiti. Un ruolo fondamentale per il ritorno alla normalità va innanzitutto riconosciuto alla Protezione civile e all’assessore provinciale competente, Giuliano Zigiotto".

Condividi ora!