Green, dalla Regione Lombardia 300mila euro all'”Hub della Conoscenza”

di Redazione
La Regione Lombardia ha approvato uno stanziamento di 300mila euro per il triennio 2024-2026 per supportare l'"Hub della Conoscenza", progetto formativo di Cassa Padana, Politecnico di Milano, Istituto Capirola di Leno e Fondazione Politecnico di Milano, volto a promuovere lo sviluppo sostenibile sul territorio.

Uno stanziamento da 300mila euro per il triennio 2024-2026 dedicato al supporto delle attività dell’“Hub della Conoscenza”, il progetto formativo promosso da Cassa Padana, Politecnico di Milano, Istituto Capirola di Leno e Fondazione Politecnico di Milano per promuovere lo sviluppo sostenibile sul territorio. È quanto previsto dalla delibera approvata dalla Regione Lombardia su proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima, Giorgio Maione.

Hub della conoscenza, un progetto per promuovere lo sviluppo sostenibile

«La Pianura Padana – ha dichiarato Maione – è, infatti, il cuore dell’economia europea. Vogliamo sviluppare un piano di azione per promuovere un Patto territoriale orientato alla sostenibilità economica, sociale e ambientale. Il tutto con particolare riferimento al sistema agro-alimentare, nei territori della Bassa Bresciana e delle province di Cremona e di Mantova».

Diffondere la cultura della sostenibilità

«La sensibilizzazione e la formazione di operatori economici, enti locali, cittadini, associazioni di categoria, associazioniuniversità e istituti scolastici – ha aggiunto l’assessore – è quindi centrale. L’’Hub della Conoscenza’ sta già svolgendo un lavoro di rete eccezionale. L’obiettivo è diffondere la cultura della sostenibilità».

Momenti formativi sulla sostenibilità ambientale

La collaborazione tra la Regione Lombardia e la Fondazione Politecnico di Milano permetterà, attraverso l’’Hub della Conoscenza’, di realizzare momenti formativi e informativi sulle sfide ambientali e sui temi della sostenibilità ambientale ed energetica. Si potranno inoltre organizzare laboratori nelle scuole e attività di networking con le aziende.

Una transizione ecologica in sintonia con il territorio

«Il processo di transizione ecologica – ha concluso Maione – deve essere in sintonia con il territorio. La Lombardia è un modello internazionale di sostenibilità. Per migliorare ulteriormente le prestazioni complessive e la comunicazione, è necessario quindi agire su tre fronti. Si tratta della promozione della ricerca scientifica, dell’educazione ambientale e del coinvolgimento delle imprese».

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!