Marco Negri è il nuovo presidente di Lignum

di Redazione
Il direttivo ha individuato in Marco Negri la figura giusta per guidare Lignum nella transizione da gruppo locale a realtà di peso nazionale.

Lignum, azienda veronese di arredamento, si prepara a un’importante transizione verso una dimensione nazionale. Il direttivo ha individuato in Marco Negri, giovane imprenditore laureato in economia e commercio e con un’esperienza significativa come revisore legale dei conti in una multinazionale, la figura ideale per guidare questa evoluzione.

Negri ha davanti a sé la sfida di trasformare Lignum da un gruppo locale a una realtà di rilievo nazionale. I recenti successi dell’azienda e l’entusiasmo dimostrato dagli associati nell’ultima assemblea confermano che il momento è propizio. Lignum si prepara dunque a diventare un gruppo coeso di imprenditori pronti ad affrontare obiettivi sempre più ambiziosi.

lignum
Marco Negri

Paolo Piubelli, fondatore storico dell’azienda, tornerà a rivestire un ruolo attivo nel direttivo, mentre Nicolò Fazioni assumerà la Direzione allargata, concentrandosi su promozione operativa e commerciale. Enrico Prati, laureato in economia e proveniente dal settore dell’arredamento, sarà invece il nuovo Vicepresidente.

Il nuovo direttivo continuerà a beneficiare dell’esperienza di Alessandro Tosato, presidente uscente, e delle competenze di Gianfranco Guarise, architetto esperto di arredo, Leonardo Albi, giovane imprenditore e anima commerciale e Giacomo Lanfredini, responsabile per le aree di Padova e Rovigo.

Inoltre, i consiglieri esterni contribuiranno a formare una rete più efficace, basata su delega e specializzazione dei ruoli. Tra questi, Pierattilio Tedeschi per l’area della Lessinia, Silvia Serugeri per l’area di Verona, Alessandra Cavaler per l’area di Cerea, Pierangelo Passaia per la progettazione, Riccardo Meneghelli, co-fondatore di Lignum, e Daniele Grobberio per il design internazionale.

Lignum, con questa nuova composizione del direttivo e la strutturazione di gruppi tematici di lavoro, rappresenta ormai l’intera area di Verona e punta a stimolare maggiormente le zone di Padova e Rovigo. Le recenti adesioni, in particolare nella zona di Verona nord, confermano la validità del progetto e l’obiettivo di diventare uno dei poli di riferimento per l’arredamento a livello veneto.

L’ultimo evento organizzato, “B2B: aziende a porte aperte”, presso Serugeri Spa, ha dimostrato il successo della visione di Lignum. L’evento, svoltosi nello spazio Lignum di Galvan Mobili, ha mostrato i 200 m2 di arredo a Km0, un omaggio al territorio e alle sue eccellenze estetiche, e ha segnato un passo importante verso il consolidamento del progetto.

«Obiettivi principali rimangono l’affermazione del brand oltre l’ambito locale, l’instaurazione di legami con il mondo dell’architettura, il lancio di iniziative di promozione commerciale con particolare attenzione al Concept Store ancora da inaugurare ufficialmente presso i meravigliosi spazi di Galvan Mobili. Un punto su cui lavorare sarà anche quello della formazione di giovani specialisti/e della produzione e della lavorazione del legno e/o della sua finitura», ha dichiarato il nuovo presidente Marco Negri.

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!