Confartigianato: «Agli artigiani della ristorazione concessioni su dehors e tavoli all’aperto»

di Matteo Scolari
La richiesta è stata fatta alla Camera da Confartigianato Imprese, rimarcata a livello locale dal presidente Devis Zenari: «Spazi che permettono di aumentare la superficie di vendita e di instaurare un contatto più stretto con il pubblico».

Confartigianato Imprese ha espresso la necessità di estendere le concessioni per i dehors e i tavoli all’aperto anche alle imprese artigiane operanti nel settore della ristorazione. La richiesta è stata avanzata durante un’audizione alla Camera sulla proposta di legge relativa al riordino delle concessioni di spazi e aree pubbliche alle imprese di pubblico esercizio.

Il Presidente di Confartigianato Imprese Verona, Devis Zenari, ha sottolineato l’importanza di questa misura, dichiarando: «La pandemia ha evidenziato l’opportunità, per le imprese artigiane che svolgono servizi di ristorazione con consumo sul posto, di avere spazi all’aperto e dehors. Questi spazi permettono di aumentare la superficie di vendita e di instaurare un contatto più stretto con il pubblico, non solo nei luoghi turistici ma anche nelle città e nei centri abitati».

Zenari ha evidenziato come questa misura sia in linea con la naturale vocazione degli artigiani, che non sono solo produttori di eccellenze e tradizioni, ma anche profondi conoscitori e cultori del loro mestiere. «Trasformare questi spazi in momenti aggregativi, di comunicazione e di ‘cultura alimentare’ è fondamentale», ha aggiunto.

Confartigianato ha sempre sostenuto questa soluzione e continuerà a vigilare affinché possa essere attuata senza gli intoppi burocratici che spesso rallentano o minano i percorsi virtuosi. Zenari ha inoltre posto l’accento sulla necessità di garantire la sostenibilità economica in termini di tassazione dell’utilizzo del suolo pubblico, per non gravare ulteriormente sulle imprese.

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!