Gruber Logistics, nuovo hub al Consorzio ZAI

di Redazione
Investimenti per 2 milioni di euro per consolidare la posizione nel settore della logistica, della distribuzione internazionale, nazionale e del trasporto intermodale

Gruber Logistics è pronta ad inaugurare un nuovo hub all’interno l’Interporto Quadrante Europa di Verona. Negli ultimi anni Gruber Logistics ha compiuto passi da gigante per quanto concerne la propria espansione. Pre-pandemia il fatturato dell’azienda contava circa 360 milioni di euro, numeri oggi raddoppiati grazie sia ad una considerevole crescita organica, sia grazie ad acquisizioni di rilevanza internazionale come l’integrazione nel Gruppo dell’azienda tedesca, Universal Transport.

Questo investimento segna un importante passo avanti per l’azienda, posizionandola strategicamente nel cuore di uno dei principali nodi europei per il traffico merci. Con una storia di successo già consolidata a Verona, Gruber Logistics rafforza quindi ulteriormente la sua presenza con questo nuovo hub, che rappresenta un investimento di oltre due milioni di euro. Dotato di 70 baie di carico e con previsione di accogliere fino a 100 nuovi collaboratori entro la fine dell’anno, l’hub sarà in grado di gestire partenze giornaliere in tutta Europa.

«Verona è da tempo uno snodo cruciale per le nostre attività, e l’apertura di questo hub sottolinea il nostro impegno a servire i clienti in modo efficiente e affidabile semplificandone le attività», ha dichiarato Christian Gruber, Presidente di Gruber Logistics. «Questo investimento ci consente di consolidare ulteriormente la nostra posizione nel settore della logistica, della distribuzione internazionale, nazionale e del trasporto intermodale». L’hub di Verona diventerà quindi un punto di riferimento fondamentale per Gruber Logistics, contribuendo a ottimizzare le operazioni logistiche “il nostro valore aggiunto sul mercato è la capacità di proporre soluzioni integrate ai nostri clienti. Questo si vede in primis dagli interventi infrastrutturali. Verona è un nodo multiservizio in cui attività di logistica, distribuzione nazionale e internazionale, trasporti completi e intermodali risultano sinergici gli uni con gli altri” spiega Marcello Corazzola, Board Member e Managing Director.

Commenta così il Presidente di Consorzio ZAI, Matteo Gasparato: «Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a Gruber Logistics presso l’Interporto Quadrante Europa di Verona. L’insediamento di un’azienda di tale prestigio è un segnale tangibile della forza e dell’attrattività del nostro interporto come hub logistico di riferimento. La decisione di Gruber di stabilirsi qui dimostra l’impegno costante dell’interporto di Verona nel fornire servizi di alta qualità e infrastrutture all’avanguardia. Guardiamo con entusiasmo al futuro e siamo certi che questa nuova collaborazione possa contribuire in modo significativo allo sviluppo economico e logistico del nostro territorio».

La collaborazione tra Gruber Logistics e Interporto Quadrante Europa è consolidata da tempo e va oltre alla semplice relazione tra società di logistica e gestore di infrastruttura. Le due organizzazioni collaborano, infatti, nella promozione di tematiche chiave quali digitalizzazione e sostenibilità, in particolare attraverso l’impegno comune in progetti di ricerca e innovazione anche finanziati dalla Commissione Europea. È già in essere un progetto di collaborazione tra i due enti sul tema della cooperazione digitale per la promozione dell’intermodalità ma sono in cantiere ulteriori idee come l’applicazione di soluzioni di intelligenza artificiale per la gestione dei flussi logistici e digital twin per la gestione delle infrastrutture.

Condividi ora!