Itas Mutua, raccolta premi a 1,2 miliardi di euro

di Redazione
Comunicati i dati di bilancio 20233: patrimonio netto a 640 milioni di euro, indice di solvibilità del gruppo salito al 223%. Utile ante imposte di 40,2 milioni di euro

Il Gruppo ITAS Mutua ha oggi ufficialmente approvato il bilancio consolidato per l’anno fiscale 2023, evidenziando una serie di risultati positivi nonostante un contesto globale difficile. Il bilancio mette in luce una crescita significativa nella raccolta premi, che ha raggiunto i 1,2 miliardi di euro, e un incremento del patrimonio netto a 640 milioni di euro.

In un anno segnato da eventi naturali senza precedenti e un’instabilità macroeconomica persistente, ITAS Mutua non solo ha mantenuto, ma ha rafforzato la sua solvibilità con un indice di solvibilità del gruppo salito al 223%. Nonostante gli ingenti sinistri, l’utile netto ha toccato i 28,7 milioni di euro, sottolineando la resilienza e l’efficace gestione della Compagnia.

La raccolta premi ha visto un incremento da 1,1 miliardi nel 2022 a 1,2 miliardi nel 2023, con un utile ante imposte di 40,2 milioni di euro. Il Combined Ratio Conservato Danni si è attestato al 99,0%, riflettendo le sfide incontrate, ma anche l’efficace gestione dei rischi.

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale, Alessandro Molinari

Il numero dei Soci Assicurati è cresciuto sensibilmente, raggiungendo gli 850 mila, un aumento di 57 mila rispetto all’anno precedente, grazie alla fiducia e al supporto continuo dei soci e alla capacità dell’azienda di rispondere efficacemente alle loro esigenze.

Oltre ai solidi risultati finanziari, il Gruppo ITAS ha continuato a dimostrare un impegno forte verso la sostenibilità e il supporto alle comunità locali, sostenendo più di 190 enti e associazioni in tutta Italia. Questo sforzo si inserisce nella visione mutualistica dell’azienda, che pone le persone e i territori al centro delle sue politiche aziendali.

Il Presidente di ITAS Mutua, Giuseppe Consoli, e l’Amministratore Delegato e Direttore Generale, Alessandro Molinari, hanno espresso soddisfazione per i risultati ottenuti, evidenziando come, nonostante le sfide significative, ITAS Mutua abbia continuato a crescere e a rafforzare la sua posizione nel mercato assicurativo.

La visione per il futuro rimane ottimista, con una strategia che punta a consolidare ulteriormente la posizione di ITAS Mutua come leader nel settore, mantenendo al contempo un forte impegno verso la sostenibilità, l’innovazione e il supporto alla comunità.

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!