G7, Tommasi: «Verona all’altezza di grandi eventi»

di Redazione
Il sindaco di Verona Damiano Tommasi è intervenuto in occasione del G7 a Verona per fare il punto sull'importanza di eventi di grande portata come questo per la nostra città.

Il sindaco di Verona Damiano Tommasi è intervenuto in occasione del G7 a Verona per fare il punto sull’importanza di eventi di grande portata come questo per la nostra città.

È arrivato il Grande Giorno…

È il primo G7 dei 23 ministeriali che ci saranno. Verona dimostra di essere all’altezza di questo tipo di eventi come organizzazione anche nei contenuti, visto che il nostro territorio ha molto da dire su questo tema e credo che sia molto significativo. Credo che se oggi ci sono qui i sette Paesi che stanno confrontandosi su questioni così importanti, significhi anche che è un momento in più per per riconoscere che siamo dentro un sistema internazionale e per questo bisogna prepararsi. Bisogna essere ambiziosi e bisogna anche infrastrutturare la città e darle gli strumenti per essere all’altezza.

Sente il peso di questo evento?

Sento l’attenzione a quello che dobbiamo fare e che deve essere il nostro orizzonte che, dev’essere sempre meno di corto raggio e sempre più di ampio respiro.

Durante il B7 di ieri si è parlato anche di infrastrutture: Verona sarà un baricentro per quanto riguarda gli investimenti…

Direi che lo è già. Credo infatti che non ci sia città d’Italia dove Rfi e Ferrovie dello Stato stia investendo di più che a Verona, senza contare che abbiamo l’incrocio di due corridoi europei, un aeroporto che è in crescita, l’infrastruttura autostradale che sta portando avanti una concessione pluridecennale. Verona è e sarà sempre di più il centro nevralgico di incrocio di merci e persone e il nostro compito è farsi contagiare e portare il nostro pensiero anche a livello internazionale.

Quella di oggi è una prova generale anche per l’arrivo del Papa?

Sì, direi che gli eventi di questa portata non mancano a Verona. È comunque molto significativo che questo sia il primo G7 e il primo momento di incontro della presidenza italiana, e il fatto che sia stata scelta Verona, ovviamente, non fa che renderci orgogliosi di questo.

Condividi ora!