Recruiting Day, in Gran Guardia quasi 300 colloqui

di Redazione
Lo scorso 20 febbraio in Gran Guardia l’evento IncontraLavoro Turismo Commercio Verona. Quasi 80 i posti di lavoro disponibili.

Si è tenuto lo scorso 20 febbraio in Gran Guardia l’evento IncontraLavoro Turismo Commercio Verona, iniziativa nata dalla collaborazione tra l’Assessorato al Lavoro del Comune di Verona, il Centro per l’Impiego di Verona, l’Ente Bilaterale del Turismo del Veronese e l’Ente Bilaterale del Commercio e dei Servizi. Giunta alla seconda edizione ha suscitato anche quest’anno un notevole interesse grazie alle molteplici opportunità occupazionali e di incontro tra domanda e offerta per profili sia generici che specialistici.

L’evento, inserito nell’ampio calendario di iniziative promosse dal Servizio Politiche del Lavoro del Comune di Verona, testimonia ancora una volta l’arduo impegno dell’Amministrazione comunale nel sostenere sia le imprese che i candidati, promuovendo l’incontro tra richiesta e offerta di lavoro. Conferma inoltre la totale disponibilità dell’Amministrazione locale nei confronti di enti e agenzie del territorio in un ambito cruciale per la trama socio-economica cittadina e il benessere delle persone.

I numeri hanno confermato la riuscita dell’iniziativa. Le aziende presenti infatti sono state 23, con un totale di 79 posizioni lavorative disponibili. I candidati ammessi sono stati 234, per un totale di 298 colloqui fissati dagli operatori del Centro per l’Impiego, consentendo ad ogni azienda di incontrare più candidati e viceversa.

Tra i principali profili ricercati addetti alla reception, camerieri, cuochi e aiuto cuochi, pizzaioli, lavapiatti, baristi, camerieri ai piani, portieri notturni, addetti alle pulizie. Per il settore commercio, in particolare cassieri, banconieri, addetti al magazzino, impiegati amministrativi, addetti alla segreteria, addetti al marketing, impiegati commerciali. Molto gettonati i profili aiuto cucina e cucina ma molte candidature giunte, anche all’ultimo, per funzioni di reception alberghiera.

«Da alcuni anni – spiega l’assessore al Lavoro Michele Bertucco – il Comune di Verona Ufficio Politiche del Lavoro sta svolgendo diverse attività in collaborazione gli enti bilaterali del turismo e del commercio, quindi con la parte datoriale e quella sindacale. Ciò permette ai settori dove c’è una grave carenza di personale di mettere a confronto le richieste di quanti intendono lavorare nel settore del turismo e del commercio con i possibili datori di lavoro. Anche oggi c’è una partecipazione molto forte, sappiamo che è uno dei settori più importanti dell’economia veronese. Pensiamo che iniziative di questo genere siano da ripetere in futuro per dare risorse e nuovo personale a queste categorie in difficoltà. Mettiamo a disposizione non solo le competenze dell’Ufficio Politiche del lavoro, ma anche gli spazi, in questo caso la Gran Guardia».

Michele Bertucco, assessore del Comune di Verona.
Michele Bertucco, assessore del Comune di Verona.

«L’anno scorso si erano individuate molte posizioni lavorative, ed è quello che sta avvenendo anche questa mattina perché sono tante le persone che stanno partecipando proprio per poter avere un lavoro da un lato e avere delle risposte dall’altro. Non è l’unico momento che viene svolto dall’Ufficio in quanto la settimana scorsa abbiamo messo in piedi l’iniziativa che ha portato ad individuare più di cinquanta persone idonee al lavoro come autisti di Atv, e tante altre attività sono state fatte nei mesi scorsi per consentire a persone in difficoltà di trovare lavoro».

Oltre ai colloqui l’evento ha offerto momenti informativi di gruppo sui contratti e sulle buste paga, oltre alla presenza di operatori dei servizi per il lavoro per future opportunità. La possibilità di condurre più colloqui in breve tempo e di interagire direttamente è stata particolarmente apprezzata sia dai candidati che dalle imprese.

Condividi ora!