Verona: più ristoranti, sempre meno attività commerciali

di admin
I dati dell'Osservatorio della demografia d'impresa nelle città italiane e nei centri storici, elaborati da Confcommercio parlano di un sensibile calo il commercio al dettaglio.
L’ultima analisi realizzata dall’Osservatorio della demografia d’impresa nelle città italiane e nei centri storici, condotta dall’Ufficio Studi di Confcommercio in collaborazione con il Centro Studi delle Camere di Commercio Guglielmo Tagliacarne, rivela un significativo cambio nel tessuto commerciale e terziario di Verona: un aumento dei pubblici esercizi, con un focus sui ristoranti, e un calo delle attività commerciali.
Il commercio al dettaglio, sia nel centro storico di Verona che nelle aree periferiche, mostra un trend in calo rispetto agli anni precedenti. Fuori dal centro storico, il numero di imprese è sceso da 1.648 nel 2012 a 1.237 in giugno 2023, mentre in centro storico il calo è da 713 nel 2012 a 538 alla stessa data.
Al contrario, il settore alberghiero e dei ristoranti evidenzia una crescita costante. Fuori dal centro storico, le imprese attive sono aumentate da 907 nel 2012 a 1.015 in giugno 2023, con una crescita significativa dei ristoranti sia fuori che dentro il centro storico. I ristoranti sono passati da 393 nel 2012 a 481 in giugno 2023 fuori dal centro, e da 233 a 292 nel centro storico nello stesso periodo.
Nonostante la crescita dei ristoranti, il numero di bar ha registrato una flessione, evidenziando un cambiamento nelle preferenze dei consumi e forse anche l’effetto delle nuove abitudini post-pandemiche.
Paolo Arena, presidente di Confcommercio Verona, commenta l’impatto della pandemia, dell’inflazione e del boom del commercio online sul tessuto commerciale della città, sottolineando però la vitalità e la reattività del settore terziario che si adatta alle nuove esigenze del mercato con un aumento dell’offerta di servizi.
La "desertificazione" del centro e delle periferie preoccupa anche Nicola Dal Dosso, direttore generale, che richiama l’attenzione sulla necessità di politiche mirate a incrementare attrattività, accessibilità e sicurezza a Verona. Confcommercio si dichiara pronta a collaborare con l’amministrazione comunale per ideare e implementare strategie efficaci a sostegno del commercio e del turismo urbano.

Leggi ora

In Evidenzia

Progetto Fuoco 2024: in fiera a Verona 45mila operatori

di Redazione | 02/03/2024
Progetto Fuoco 2024 - VeronaFiere - EnneviFoto

Donazzan a Bardolino per il convegno sulla scuola: «Temi delicati»

di Redazione | 02/03/2024
Tavola rotonda Snals-Confsal - assessore Donazzan

Turismo: Verona è una città che sa adattarsi alle tendenze

di Redazione | 01/03/2024

Destination Verona & Garda Foundation in partenza per Berlino

di Redazione | 01/03/2024

Turismo culturale, Veneto seconda regione d’Italia

di Redazione | 01/03/2024
Coda davanti al Cortile di Giulietta a Verona.

Energia: mercato stabile, ma più caro rispetto al pre-crisi

di Redazione | 29/02/2024
Contatori di energia elettrica in un palazzo (Foto archivio).

Geometri, è boom di pre-iscrizioni

di Redazione | 28/02/2024
Romano Turri e Nicola Turri del Collegio dei Geometri di Verona.

Le Piazze dei Sapori 2024, ecco le date: dal 9 al 12 maggio

di Redazione | 27/02/2024

Yeah, dieci anni nel segno dell’innovazione e dell’inclusione sociale

di Redazione | 27/02/2024
Cooperativa YEAH

Condividi ora!