Alessandro D’Este nuovo amministratore delegato del Gruppo Veronesi

di admin
D'Este, già presidente e amministratore delegato di Ferrero Commerciale Italia, è stato nominato nuovo Amministratore Delegato di Veronesi Holding. La sua entrata in carica è prevista per il prossimo aprile.
Il Gruppo Veronesi, leader nel settore agroalimentare italiano con una filiera completa e integrata dalla produzione dei mangimi alla trasformazione e distribuzione delle carni e dei salumi, apre un nuovo capitolo della sua storia. Alessandro D’Este, già presidente e amministratore delegato di Ferrero Commerciale Italia, è stato nominato nuovo amministratore delegato di Veronesi Holding. La sua entrata in carica è prevista per il prossimo aprile.
D’Este succede a Luigi Fasoli, che lascia la posizione di amministratore delegato per un meritato pensionamento, dopo aver guidato con successo l’azienda dal 2011 e aver raggiunto traguardi significativi. Fasoli, tuttavia, manterrà il suo attuale ruolo di Presidente del Gruppo.
Con un background accademico solido, conseguito all‘Università di Firenze e arricchito da corsi post-universitari in General Management presso prestigiose istituzioni come la Emory University, l’INSEAD e la Cranfield University, Alessandro D’Este porta con sé una vasta esperienza nel settore del largo consumo. La sua carriera professionale è iniziata in Esselunga e Metro C&C, dove ha acquisito competenze nel settore della grande distribuzione organizzata.
Nel corso degli anni, D’Este ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità in aziende di rilievo come Coca-Cola, L’Oréal e Pirelli, dove ha dimostrato le sue capacità di gestione e sviluppo aziendale. Prima di unirsi a Ferrero nel 2016, ha guidato Bauli come amministratore delegato, consolidando ulteriormente le sue competenze nel settore del largo consumo.
Oltre alla sua carriera in azienda, D’Este ha assunto ruoli importanti nel mondo associativo. È stato presidente di IBC, l’Associazione delle Industrie Beni di Consumo, dal 2020 al 2023, e dal 2023 ricopre la carica di Presidente di GS1 Italy, l’Associazione che sviluppa gli standard più utilizzati nella comunicazione tra imprese.
Il Gruppo Veronesi, con i suoi marchi di riferimento AIA, Negroni e Veronesi, rappresenta una delle principali realtà italiane nel settore agroalimentare. Con circa 8.400 dipendenti distribuiti in 24 siti produttivi in Italia, il gruppo ha chiuso il 2022 con ricavi netti consolidati pari a 3.65 miliardi di euro. La presenza internazionale dell’azienda è significativa, con l’export che raggiunge oltre 70 Paesi e rappresenta il 14% del fatturato totale.

Leggi ora

In Evidenzia

Progetto Fuoco 2024: in fiera a Verona 45mila operatori

di Redazione | 02/03/2024
Progetto Fuoco 2024 - VeronaFiere - EnneviFoto

Donazzan a Bardolino per il convegno sulla scuola: «Temi delicati»

di Redazione | 02/03/2024
Tavola rotonda Snals-Confsal - assessore Donazzan

Turismo: Verona è una città che sa adattarsi alle tendenze

di Redazione | 01/03/2024

Destination Verona & Garda Foundation in partenza per Berlino

di Redazione | 01/03/2024

Turismo culturale, Veneto seconda regione d’Italia

di Redazione | 01/03/2024
Coda davanti al Cortile di Giulietta a Verona.

Energia: mercato stabile, ma più caro rispetto al pre-crisi

di Redazione | 29/02/2024
Contatori di energia elettrica in un palazzo (Foto archivio).

Geometri, è boom di pre-iscrizioni

di Redazione | 28/02/2024
Romano Turri e Nicola Turri del Collegio dei Geometri di Verona.

Le Piazze dei Sapori 2024, ecco le date: dal 9 al 12 maggio

di Redazione | 27/02/2024

Yeah, dieci anni nel segno dell’innovazione e dell’inclusione sociale

di Redazione | 27/02/2024
Cooperativa YEAH

Condividi ora!