Certificazione parità di genere: Unioncamere cerca esperti

di admin
È aperta fino a domani la prima finestra per candidarsi a entrare nell'elenco di esperti che Unioncamere italiana sta costituendo per accompagnare le PMI nella certificazione della parità di genere.

Sul sito di Unioncamere è pubblicato un Avviso finalizzato alla costituzione di un elenco di esperti per attività di assistenza tecnico-consulenziale alle PMI sulla prassi di riferimento UNI/Pdr 125:2022 per il raggiungimento della certificazione della parità di genere. Gli esperti selezionati avranno il compito di supportare le imprese nel percorso di certificazione fornendo servizi di assistenza tecnica e accompagnamento.
Si arricchisce così di un nuovo tassello il percorso avviato nel 2022 che vede il sistema camerale in prima linea, a seguito dell’accordo stipulato tra Unioncamere e il Dipartimento per le pari opportunità, per supportare le imprese nell’intraprendere il percorso volontario che porta alla certificazione della parità di genere prevista dal PNRR a valere sulle risorse del Next Generation EU.
Il Pnrr ha destinato dieci milioni di euro al sistema di certificazione della parità di genere. La certificazione viene rilasciata alle aziende da organismi accreditati. A marzo 2023 le aziende certificate in Veneto erano 231. Secondo gli ultimi dati di Accredia, l’ente italiano di accreditamento che abilita gli organismi a rilasciare la certificazione, l’attestato è stato attribuito a oltre 1.300 sedi aziendali o siti produttivi in Italia.

I requisiti

Per essere inseriti nell’elenco i candidati devono essere titolari di partita Iva ed essere in possesso di laurea specialistica/magistrale. Saranno valutate competenze ed esperienze documentate in tema di parità di genere, sistemi di gestione per la qualità (SGQ) e relativi alla prassi UNI/PdR 125:2022, alle norme UNI ISO 30415:2021, SA 8000 e/o alla PAS 24000, oltre che in materia di diritto del lavoro. Sarà, inoltre, valutata la qualifica di Auditor/Lead Auditor di sistemi di gestione per la parità di genere – UNI PdR 125:2022, nonché esperienze per conto di enti di certificazione accreditati in qualità di auditor esperto per la parità di genere.

I termini di presentazione della candidatura

Le domande d’iscrizione all’elenco dovranno essere inviate entro e non oltre il giorno di chiusura dei termini di presentazione previsti dalle finestre temporali: entro il 4 settembre 2023 per la prima finestra temporale, e dal 15 gennaio al 5 febbraio 2024 per la seconda.
L’elenco degli esperti selezionati sarà pubblicato sul sito di Unioncamere.

Ulteriori dettagli sull’Avviso sono disponibili al seguente link https://www.unioncamere.gov.<wbr></wbr>it/

Condividi ora!